Vi ricordate Pia, la figlia di Raffaella Fico e Mario Balotelli? Quello che le hanno fatto è terribile: gente senza scrupoli

Raffaella Fico ha combattuto molto e sofferto molto quando ha saputo di essere incinta e che la bambina era la figlia di Mario Balotelli. Nonostante i tempi difficili, la showgirl ama moltissimo sua figlia, e dopo che Super Mario decide di scusarsi e prendersi cura della sua amata Pia, i guai della graziosa ragazzina non sono finiti. In un'intervista a Verissimo, Fico ha descritto un periodo molto buio che ha attraversato sua figlia, qualcosa che non sarebbe mai dovuto accadere.

Vediamo cosa è successo. Raffaella Fico, una delle concorrenti del Grande Fratello Vip 2021, (anche se qualche volta si è offesa, ha deciso di non partecipare allo spettacolo, dallo studio al reality), quando è rimasta a casa di Cinecittà, parla spesso di Pia, la sua giovane figlia e quello che è successo con il padre Mario Balotelli anni fa "Mario era un amore totalizzante, era un ragazzo molto profondo, e gli incontri della sua vita lo facevano mostrare problemi che non mostrava. Avevo 21 anni quando l'ho conosciuto e non è stato amore a prima vista, Mario mi ha corteggiato tanto, mi ha regalato delle rose rosse al primo appuntamento, io sono andato a casa sua e lui era con gli amici, fratelli e la mamma era con lui.

"non ho aperto e ho chiamato la polizia. Sono andato via con la polizia e la mia piccola figlia. Ero devastato.

Eravamo giovani ed entrambi abbiamo commesso molti errori. L'ho perdonato e il rapporto ora è calmo e spensierato. Alcuni anni dopo abbiamo fatto una chiacchierata e un chiarimento e lui si è scusato.

Oggi forse le cose non andranno così. Amo Mario come un fratello" Dopo il fratello maggiore Vip, Raffaella Fico ha voluto raccontare un momento molto speciale della sua vita. Brutto momento, e il momento di Pia, riguarda il cattivo atteggiamento che le persone hanno nei confronti di sua figlia.

La showgirl ha raccontato a Pia quanto fosse difficile andare all'asilo dopo diversi episodi di razzismo: "Non volevano stringerle la mano. Le dicevano che puzza. All'asilo è successa davvero una brutta cosa qualche anno fa.

Un piccolo The ragazza disse a mia figlia "sei una persona di colore, porti una malattia infettiva, non posso stringerti la mano e prestarmi un giocattolo". Pia mi ha chiesto cosa significasse "nero". Come puoi dirlo a una bambina così Spiegare tutto? Fa male, è brutto.

Credo nel cambiamento e nella maturità delle persone. Altre volte temo che Pia possa rivivere queste cose". LEGGI ANCHE: La drammatica confessione di Teo Teocoli: 'Le parole di mio padre per me e per me Le madri sono violente” [https://eccemeridionale.

it/2022/04/28/theo-teocoli-the-dramatic-confession-my-father-was-violent-with-me-and-my-mother/]

Lascia un commento