Amici 21, Michele Esposito si presenta: "Vi spiego perché sono qui"

Salta un'altra puntata di Amici 21 di domenica. Nemmeno l'episodio del 6 febbraio 2022 andrà in onda. Il Covid, purtroppo, non solo ha ostacolato il talent show di Maria De Filippi, è stato un serio banco di prova.

La prima è la positività di alcuni professionisti che hanno bloccato la registrazione della puntata del 30 gennaio fino all'immediato mandato di fermare la produzione del Protocollo Contagio Contagio. Tuttavia, un episodio è andato in onda in un formato essenziale, con alcuni tagli di film e nessuno studio. La puntata del 6 febbraio 2022 ripeterà lo stesso discorso.

Non ci saranno iscrizioni questa settimana, secondo il profilo Twitter della scuola Amici della scuola Maria De Filippi. Il prossimo episodio andrà infatti in onda il 9 febbraio 2022. Stanno tutti aspettando un nuovo speciale con tutte le storie dei cantanti e dei ballerini di questo numero.

Intanto la giornata pomeridiana è proseguita e il pubblico a casa ha potuto vedere per la prima volta Michele Esposito. Il 21, 21 febbraio 2022, Michele Esposito di Teverola entra ufficialmente a Scuola di Amici nei panni della ballerina Alessandra Celentano che lo affascina davvero. Ma cosa sappiamo di questa persona? Quando è entrato nella scuola, Michele ha detto: "Io sono di Teverola e quando avevo 11 anni sono andato a Zurigo, in Svizzera, per studiare all'accademia.

Ci sono rimasto 6 anni e poi ho gareggiato a Losanna, dove ho vinto premi , posso scegliere dove lavorare. Ho scelto Amsterdam, dove faccio parte della compagnia nazionale. Ora sono ad Amici perché voglio essere conosciuto anche in Italia".

Prima di lui c'erano tre professori di danza: Alessandra Celentano, Raimondo Todaro e Veronica Peparini, che hanno preso parte ai classici della danza di Michele e poi alla danza moderna. Al termine della performance, la maestra Alessandra Serentano ha annunciato dopo il primo confronto con Raimondo Todaro: "Penso che Michelle sia un buon elemento, quindi cedo Ha preso la maglia d'oro per la serata, ma deve vincerla comunque. Mi affido lui con la mia scrivania gratuita.

" Il maestro ha poi consegnato a Michele Esposito la maglia d'oro per la serata e ha dichiarato: "Devi assicurarti di tenere questa maglia per poter andare alla serata" - e ha chiesto a Michele di parlare di sé. La sua risposta: "Sono un ragazzo semplice, umile e cerco di rispettare tutti. Sono qui perché credo sia un'esperienza molto importante in Italia.

Tutti vedono il programma. Lo faccio. Anche per aiutare la mia famiglia.

Noi sono nei guai a causa del virus. Vedo che sono persone dure, brave e di talento. Spero di avere molta esperienza e intraprendere una nuova strada.

Non solo per imparare la danza classica, ma anche per altri stili. Ero un po' timido all'inizio, ma dopo aver incontrato le persone, sono più aperto. Cerco di essere diretto.

Di solito penso prima di fare qualcosa. Ho pensato, ma sono andato. Grazie mille per avermi dato questa possibilità.

"

Lascia un commento