Pippo Baudo, conoscete Alessandro, il figlio segreto? Ecco chi è la madre e cosa fa nella vita

Forse non tutti sanno che lo storico conduttore Pippo Baldo ha un figlio segreto. Il re della televisione è senza dubbio la spina dorsale dello spettacolo italiano: un uomo di grande talento, dotato di straordinaria determinazione e professionalità. Il conduttore catanese ha un'innata capacità di attirare l'attenzione del pubblico, una caratteristica che lo ha proiettato in una fiorente carriera ed è diventato una delle "bestie magiche" del piccolo schermo.

Molti dei personaggi di oggi e di ieri si sono ispirati a Pippo Nazionale, facendo di lui un mentore per le carriere televisive. Le emittenti televisive hanno faticato a convincerlo a condurre i loro programmi, e la sua presenza è una garanzia, e come sempre accade con la Rai, Pippo Baudo assicura il successo. Infatti, nel corso della sua carriera, ha lavorato a molti progetti di prim'ordine.

Impossibile dimenticare la sua lunga corsa al festival di Sanremo, considerato un modello per Amadeus. Col tempo, nel corso degli anni, Pipo ha quasi deciso di lasciare del tutto l'industria dello spettacolo, per sua stessa ammissione, e ha chiarito il motivo della scelta: "Sinceramente non ho nessuna nostalgia. Se dovesse succedere qualcosa, Possibility, mi piacerebbe che fallo.

Ma non voglio più assumermi la responsabilità dello spettacolo. C'è tempo per tutto, devi anche controllare il registro", è stata la sua dichiarazione inequivocabile al blog televisivo. La vita di Pipo Baldo è davvero straordinaria, mai senza successo, per questo cattura anche la curiosità del gossip, che ha sempre voluto saperne di più sulla sua vita privata.

Nonostante tutti i riflettori puntati su di lui, l'ospite è riuscito a nascondere un figlio segreto. Era Alessandro Baudo, classe 1962, bambino, ora uomo, nato nella relazione di Pipo e Mirella Adinolfi. Il motivo per cui l'ha tenuto segreto per anni è stata la natura stessa del concepimento determinato dalla relazione: Alessandro non è stato ufficialmente riconosciuto fino al 1996.

Niente più segreti ora che Alessandro è finalmente libero di parlare di suo padre e di come fosse sempre presente nella sua vita e in alcune interviste l'uomo ha svelato: "Ricordo mio padre come uno zio, giocavo con lui, era a casa. Eravamo molto nervosi. Pensavo che mio padre fosse Tullio.

Sono stato fortunato perché avevo due padri. Pipo è stato sempre affettuoso e mi ha sempre voluto bene". Per Alessandro è una storia a lieto fine e, nel tempo, ha finalmente la possibilità di essere riconosciuto da un padre che non lo ha mai ignorato.

[title id = "attachment_68609" align = "aligncenter" width = "435"] [https://excelenzemeridionale.it/wp-content/uploads/2022/05/Alessandro-Baudo-e-Pippo-Baudo-300x191.jpg ] Alessandro Baudo e Pippo Baudo [/ didascalia] Alessandro Baudo ora vive in Australia, dove ha trascorso gran parte della sua vita, dove si è buttato nella musica, e il suo ultimo disco lo ha reso famoso a livello nazionale.

A tal proposito ha detto di suo padre: "Se mi dai un consiglio su questo lavoro? Sì, un consiglio sì, i miei dischi gli piacciono molto. Ma non ho bisogno di aiuto", aveva annunciato qualche tempo fa Alessandro.

Lascia un commento