Hunziker e Ramazzotti, Totti e Blasi: l’improvvisa nostalgia per i gossip di una volta

Hunziker e Ramazzotti, Totti e Blasi: l’improvvisa nostalgia per i gossip di una volta

Alessia Hunziker e Eros Ramazzotti hanno dato il via a un nuovo gossip. I due sono stati paparazzati a cena insieme a Roma ed è subito scoppiata la bufera. Sembra che il motivo della cena fosse puramente professionale, ma i follower di entrambi sui social sono andati in brodo di giuggiole. In particolare, Alessia Hunziker ha postato sul proprio profilo Instagram una foto in bianco e nero che la ritrae sorridente accanto al cantante. «È stato bellissimo rivederti! Ti voglio bene», ha scritto lei sotto la foto. Anche Eros Ramazzotti non ha resistito e ha postato un video su Instagram in cui si vede lui e Alessia Hunziker ridere divertiti insieme durante la cena.

I fan della coppia più chiacchierata dello showbiz non possono certo lamentarsi: dopo mesi di ripicche e accuse reciproche, sembra che Hunziker e Ramazzotti abbiano ritrovato la serenità. La cena a Roma potrebbe essere l’inizio di un nuovo capitolo nella loro relazione.

Sembra essersi riaccesa la scintilla tra Alessia Hunziker ed Eros Ramazzotti. La coppia è stata paparazzata a cena insieme a Roma ed è subito scoppiata il gossip?
E se Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti tornassero insieme? E se Ilari Blasi e Francesco Totti si lasciassero? E se Berlusconi sposasse Marta Fasina a 85 anni? Con il mondo sull'orlo della guerra, le tre ipotesi di gossip dell'Italia hanno spinto dietro le quinte la crisi Russia-Ucraina, una volta finita. La narrativa di affiliazione popolare all'inizio degli anni Novanta e all'inizio degli anni 2000 ha oscurato qualsiasi altra notizia, ha invaso le prime pagine e le nostre vite, ha influenzato i riferimenti culturali e ha influenzato il linguaggio e le tendenze. Michelle Hunziker ha trovato il suo primo marito Eros Ramazzotti in TV, dove ha celebrato i suoi 25 anni di carriera, ha affrontato una vita sentimentale da ricostruire e ha reimmaginato in un lampo l'allegoria della riconciliazione, ponendo fine all'amore di chi viaggia su macchine enormi e poi ritornano. Francisco Totti e Ilari Blasi squittiscono. Dopo 17 anni di matrimonio, il mito dell'indistruttibilità viene svelato e si assumono la responsabilità di una coppia "perfetta", spezzando la maledizione dell'unione impossibile tra giocatore e tessuto. Incredibile, frustrato, non c'è niente in questo mondo che possa essere escluso. Infine, l'85enne Silvio Berlusconi può chiudere il cerchio della sua movimentata vita amorosa, che ha trascorso due anni al suo fianco come fidanzata ufficiale. L'ex Francesca Pascal ha detto: "Il presidente ha dimostrato, come sempre, che l'amore non ha età". Forse è riuscito a trovare il commento più dettagliato su una notizia che avrebbe avuto un impatto ben diverso qualche anno fa, e oggi riesce a evocando una certa tenerezza carriera, una sensazione che una figura come Berlusconi non poteva evocare nemmeno allattando con il biberon una capra. A parte la coincidenza del ritorno in Obsess Us lo stesso giorno, le tre storie hanno una cosa in comune. È il gioco con il tempo, l'esperienza cronologica che ci costringe ad ammettere che qualsiasi evento, anche il pettegolezzo (non sorprende che la parola derivi da "scorregge"), può, se resiste alla prova del tempo, passare da un breve stato gassoso a Lo stato solido è più difficile: il passare del tempo. Dimostra che puoi anche perdere i pettegolezzi, che riguardano essenzialmente chi siamo, chi siamo, chi vogliamo essere o chi possiamo essere. Come ci comporteremmo se fossimo nei panni di coloro che ci hanno motivato per ragioni di cui non sapevamo nemmeno l'esistenza.

Hunziker e Ramazzotti, Totti e Blasi: l'improvvisa nostalgia per i gossip di una volta

Stamattina sulla Fanpage.it è comparso questo articolo, in cui si racconta che dopo aver assistito alla partita di calcio Roma-Sassuolo, Totti e Blasi avrebbero manifestato la propria nostalgia per i vecchi gossip estivi, quelli in cui erano protagonisti anche Hunziker e Ramazzotti.

Sembra che questi siano rimasti affascinati dai pettegolezzi e dalla vita privata dei loro amici, e se li siano goduti per intero, senza preoccuparsi delle reazioni dei social.

Mi piaceva molto leggere i gossip di una volta, in cui sembravano tutti più felici. Forse perché non c'era ancora la rete e le persone erano meno superficiali. Oggi invece è tutto molto più complicato e soprattutto si va sempre a fondo nelle cose.

Lascia un commento