Tanti Auguri Tiziano Ferro, popstar e icona LGBT d’Italia

/

Dopo essere stato votato icona pop LGBT, Tiziano Ferro festeggia il suo 42esimo compleanno. Saranno tanti i auguri che riceverà dai fan, ma anche dalla comunità gay

Auguri a Tiziano Ferro! L’artista italiano più amato e celebrato all’estero, famoso in tutto il mondo per la sua voce e le sue straordinarie interpretazioni, oggi celebra il suo 42esimo compleanno. Un traguardo importante raggiunto grazie alla sua straordinaria carriera, coronata l’anno scorso dal titolo di icona pop LGBT.

Ferro è senza dubbio una delle figure più rappresentative della comunità gay, impegnato da sempre nella lotta contro l’omofobia e la discriminazione. Il suo contributo è fondamentale per la visibilità di questa minoranza, che continua ad essere vittima di bullismo e pregiudizi.

Grazie Tiziano per esserci sempre stato vicino, per averci fatto sentire meno soli ed averci regalato tanta musica bellissima! Ti auguriamo un felice compleanno e tanti altri successi!?
In questo mondo siamo rappresentati da un artista che non è solo un cantante di talento ma anche una vera icona. Per 20 anni, Tiziano Ferro ha guadagnato consensi dopo consensi come interprete in grado di catalizzare l'attenzione del pubblico su se stesso. Cantante dalla voce forte e profonda, è in grado di alternare diversi generi. Nato sotto il logo dell'R&B, durante la sua lunga carriera ha sperimentato voci diverse senza dimenticare la sua "origine", cantando di tutte le sfumature dell'amicizia e dell'amore. Nel giorno del suo 42esimo compleanno, il 21 febbraio, ricordiamo il successo di un artista che si è costruito da solo il successo senza dimenticare le sue vicissitudini personali che lo hanno portato a dichiararsi gay nel 2010, Sii orgoglioso e felice di te stesso. Tiziano Ferro, alcolista, latinoamericano di famiglia veneta, all'età di cinque anni scopre la musica e da quel momento diventerà il suo più grande amore. Ha provato a scrivere canzoni fin da giovane e le ha registrate su nastro. L'adolescenza di Tiziano Ferro non è stata però tranquilla. A causa della sua personalità un po' chiusa, è stato emarginato dai suoi compagni di classe. Finisce nel tunnel della bulimia, che porta al sovrappeso. La musica è ancora la sua unica via d'uscita. Ha studiato canto, chitarra e pianoforte e si è unito a un coro gospel latino. Inizia poi a lavorare come emittente per alcune radio locali, la svolta arriva nel 1997, quando viene ammesso alla Scuola della Canzone di Sanremo e si rende conto di avere le potenzialità per partecipare ai festival musicali italiani. Tentò la fortuna per due anni ma non superò mai la selezione. Allo stesso tempo, ha completato il liceo ed è anche entrato al college, sviluppando la sua passione per la musica. Nel 1999 ha partecipato al tour dei Sottotono come corista, ma il suo futuro come cantante rimane poco chiaro. Sono stati i produttori Mara Maionchi e Alberto Salerno a credere in lui ea convincere la EMI a scommettere. Il 22 giugno 2001 nascono Xdono e il primo album Rosso Relativo. Il momento di gloria per il giovane cantante latino è appena iniziato. Con l'uscita del suo primo album, Tiziano Ferro ha raccolto consensi dopo consensi, spazzato via i pregiudizi nei suoi confronti da parte di altri produttori. Molti non hanno mai investito nel suo talento. Si diceva che fosse solo un cantante come tanti altri e che piacesse solo a un pubblico troppo giovane, ma si è rivelato completamente vero. La ricerca del suono perfetto ha influenzato il suo successo. Nel 2003 segue Rosso Relativo, seguito da 111, e la sua musica si diffonde in Spagna e America Latina, tanto che i singoli vengono registrati in altre lingue. Il successo genera altro successo, e se da un lato la sua carriera va a gonfie vele, la vita privata di Tiziano Ferro non può reggere tutto. Avevano paura di dubbi, paure e sussurri sulla sua presunta omosessualità. Le voci saranno confermate in un secondo momento e i primi riconoscimenti, come i Billboard Latin Music Awards, i Wind Music Awards e persino gli ambiti MTV Europe Music Awards, iniziano ad affluire. Ha cantato in spagnolo e inglese, è stata famosa per il suo duetto con Jamila, e contemporaneamente ha iniziato a fare tournée negli stadi sempre esauriti. 111 segue "Nessuno è solo" e "At My Age", i suoi album più intimi. Non dimenticare che l'amore è una cosa semplice, il lavoro della vita e recentemente ho abbracciato i miracoli. La musica gli ha portato il successo che aveva sempre sognato, ma l'artista si è sentito in dovere di parlare apertamente con il suo pubblico da un disco all'altro. Quindi è finalmente uscito. Buon compleanno Tiziano Ferro, pop star italiana e icona LGBT - Tiziano Ferro 1 - Gay. Auguri Tiziano Ferro, pop star italiana e icona LGBT - Tiziano Ferro 1 - Gay.it In un articolo pubblicato nell'ottobre 2010, Tiziano Ferro ha svelato la sua identità gay. Voglio innamorarmi di un uomo, c'è scritto in copertina. La confessione è stata accompagnata dalla notizia che la sua biografia, "Trent'anni di chiacchiere con papà", è stata pubblicata, parlando apertamente di se stesso e di tutti i problemi che ha dovuto affrontare da bambino, con effetti contraddittori. Come intrattenitore è più apprezzato, ma il suo debutto non è stato apprezzato da tutti. Fortunatamente, dopo un po', anche i più scettici della comunità LGBT hanno "accolto" Tiziano Ferro nella bella famiglia arcobaleno. Nonostante tutte le difficoltà, l'artista alla fine ha trovato l'amore. Da quando si è trasferito a Los Angeles, ha incontrato lì il suo produttore professionista Victor Allen. Vivendo una romantica storia d'amore lontano dai riflettori, la coppia si è sposata per la prima volta negli Stati Uniti nel luglio 2015 e ha ammesso la loro unione nell'Italia di Sabaudia nell'estate del 2019, con solo parenti e amici nella cerimonia con tutti i dettagli e tutto il 2020 il documentario Ferro racconta i retroscena di questo amore da favola, disponibile su Amazon Prime. Attraverso interviste e aneddoti, questo mini-film ricostruisce l'immagine facendo brillare uomini e artisti. Oltre ad essere un cantante, Ferro è anche un doppiatore. Ha doppiato Oscar, la star del film d'animazione della DreamWorks Shark Tale. Non ha mai frequentato Sanremo come concorrente, solo come ospite. Appare ogni sera come spalla di Fiorello e ospite speciale al primo spettacolo diretto da Amadeus del 2020. Con Massimo Ranieri ha eseguito il famoso "Losing love" che è stato aggiunto al suo album di cover "The Experience of Others", uscito nel novembre 2020. Oggi è sostenitore di diverse associazioni antibullismo in Italia e negli Stati Uniti. attualmente al lavoro su un nuovo album che uscirà entro la fine del 2022.
/

Tiziano Ferro, icona pop LGBT e musicista RB, compie oggi 35 anni. Nato a Latina, Ferro è cresciuto a pane e musica, grazie alla sua famiglia che lo ha sempre incoraggiato a seguire la sua passione. Dopo aver pubblicato il suo primo album nel 2002, Ferro si è imposto come una delle voci più importanti della musica italiana, grazie alla sua capacità di fondere pop e soul in uno stile unico. Negli anni, Ferro si è anche distinto per il suo impegno nella lotta contro l'omofobia e la discriminazione, diventando una vera e propria icona per la comunità LGBT. Tanti auguri, Tiziano!

/

Tiziano Ferro, icona pop LGBT e musica RB, compie 35 anni. Nato a Latina il 2 dicembre 1982, Tiziano Ferro è un cantante italiano. Si è fatto conoscere grazie alla sua voce particolare e alla sua capacità di scrivere testi introspettivi. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi, tra cui quattro dischi di platino, un disco d'oro e un Grammy Award. È stato il primo artista italiano a essere presente al Festival di Sanremo con tre brani in gara (nel 2006) e il primo a esibirsi all'Olympia di Parigi. Tiziano Ferro è molto apprezzato anche dagli LGBT per la sua capacità di mettere in musica i sentimenti più intimi, raccontando la propria esperienza di omosessuale senza mai nascondersi dietro ipocrisie o reticentezze.

Il cantante Tiziano Ferro è un'icona LGBT molto amata e rispettata, non solo per la sua musica ma anche per il suo impegno nella lotta contro l'omofobia. Io lo apprezzo molto per questi motivi e sono orgogliosa di essere una sua fan.

Lascia un commento