Levante annuncia sui social di essere diventata mamma: è nata la piccola Alma Futura

?
A settembre si è aperta e ha scritto una bellissima lettera in cui annunciava al mondo di essere incinta. Poi a gennaio ne scrisse un'altra al nono mese di gravidanza. Oggi, quando finalmente è venuta al mondo la piccola Alma Futura, Levante ne ha scritto un altro, dolcissimo, dedicato al suo neonato. Grande gioia per il cantante siciliano. L'inizio del 2021 di Levante semplicemente non è il modo migliore al mondo, soprattutto per il cantante. Problemi alle corde vocali e alla gola hanno rovinato il suo tour, ma fortunatamente tutto è stato risolto e l'Italia ha potuto godere del suono e dell'energia di uno degli artisti più ricercati. Ma a giugno si è accesa una piccola luce. Levante rimase e trascorse l'estate con una felicità che non aveva mai avuto in vita sua. La lettera, scritta a settembre, insieme ad alcune belle foto di Instagram, è un buon esempio di come lei e il suo compagno Pietro Palumbo hanno ricevuto la notizia. "Quando verrai alla luce, ti darò il mondo", ha scritto Levante. Tuttavia, un mese fa, la cantante era sempre sui social dicendo che era un grande regalo. Regalo assolutamente inaspettato. Non sentiva il bisogno di avere figli, ma la sua visione del futuro non era cambiata molto dal momento in cui ha saputo di essere incinta. Cominciava appena a pensare che quel futuro, con l'avvento delle creature, sarebbe solo diventato più ricco. Il 13 febbraio, dopo 9 mesi di attesa, è finalmente nato il bambino. Levante, come di consueto, ha scelto i social per annunciare le novità e per esprimere i milioni di emozioni che stanno attraversando questi giorni. La lettera ad Alma Futura Jr. è piena di amore e non manca la gratitudine per coloro che le sono stati vicini in questo periodo. Alma Futura è nata il 13 febbraio. Anima gentile, che cammina nel mio grembo e fa di me una madre fortunata (e amazzone). Nella stanza in cui ci troviamo, stiamo vivendo una realtà aumentata e un senso di benessere esponenziale. Non mi sono mai sentito così terreno e celeste allo stesso tempo. Grazie a Pietro per questo viaggio, al Dott. Franco Vicariotto, alla Capo Ostetrica Stefania Del Duca, alla Dott.ssa Enrica Demaria, ad Aurelia e Irene, a tutte le donne in sala parto che hanno fatto il tifo per me e Alma. Questo è un momento indimenticabile. Grazie a Humanitas San Pio X Ostetricia e Ginecologia, ci sentiamo sempre protetti e amati. Questo è il tuo nome e ti chiamerai Alma Futura.

Lascia un commento