Temperature in picchiata, neve e pioggia: arriva il ciclone di San Valentino

ansia da meteo per il freddo e il ciclone previsto per San Valentino, ecco le previsioni!?
Anche alle quote più basse del nord, può esserci freddo e neve sulla strada. L'inverno si prepara a tornare protagonista dell'uragano San Valentino: all'orizzonte si profila la prima grande perturbazione atlantica del 2022, e lunedì 14 febbraio piogge, soprattutto neve, potrebbero imbiancare anche la Pianura Padana. Andrea Garbinato, redattore del sito www.iLMeteo.it, prevede un cambiamento delle condizioni meteo dal fine settimana e l'arretramento dell'anticiclone, soprattutto da San Valentino. Le temperature massime scenderanno gradualmente al nord tra venerdì e domenica, un calo che potrebbe preparare il terreno alla neve lunedì 14 febbraio. L'uragano San Valentino, infatti, dovrebbe portare piogge abbondanti al nord, con piogge più intense in Liguria e sulle Alpi. Questa svolta potrebbe porre fine a 2 mesi di siccità e temperature elevate anomale, soprattutto al Nord-Ovest: giornate mediamente con meno di un dito di pioggia, a cominciare dall'inverno meteorologico. Stranamente, solo le feste vedranno piogge più diffuse: 8 dicembre, 25 dicembre, 6 gennaio e forse il prossimo San Valentino. In assenza di precipitazioni sulle Alpi, la nevicata è attualmente del 58% tra Piemonte e Lombardia; preferibilmente solo sulle Alpi settentrionali, dove le perturbazioni sono riuscite a sfondare la barriera alpina e hanno portato nelle ultime settimane alcuni punti metri di neve fresca. Inoltre, i venti sono un particolare protagonista e causa della siccità di nord-ovest, con il foehn che porta temperature di 15-20°C in 8 grandi eventi: 20 e 29 dicembre, 17, 28 e 31 gennaio, poi ancora 1, 2 e 7 Febbraio. Anche l'ultimo episodio ha causato un po' di scompiglio a Milano. Venerdì 11. Al Nord: spesso nuvoloso o nuvoloso, soprattutto al mattino con rovesci in Liguria. Centro: Cielo parzialmente nuvoloso. Sud: bel tempo. Sabato 12. Al nord: Prima instabilità in Emilia-Romagna, basso Veneto e bassa Lombardia, poi soleggiato. Al centro: la parte adriatica è peggiore. In alto: le nuvole salgono su un cielo nuvoloso. tendenza. Domenica secca. La prima grande perturbazione atlantica del 2022, a partire da San Valentino, con possibili nevicate sulle pianure settentrionali e maltempo notturno in spostamento verso il centro. Caffeina di Adnkronos www.adnkronos.it

Il ciclone che si è formato in Italia ha portato un forte freddo. La situazione è peggiorata nel weekend, quando è arrivato anche un forte vento. La neve ha imbiancato le città.

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, è previsto un calo delle temperature fino a 8 gradi al Nord e al Centro Italia. A causa del maltempo sono in programma precipitazioni nevose anche in pianura.

In Sicilia il ciclone "Gianna" colpirà la regione tra domenica e lunedì. Ci saranno venti forti e pioggia battente.

Il meteo in Italia continua ad essere molto incerto e questo non fa altro che aumentare la tensione nella popolazione. Questa settimana è stato annunciato un nuovo ciclone, che porterà ancora più freddo e maltempo. La situazione è davvero preoccupante, soprattutto per i prossimi giorni di San Valentino.

Lascia un commento