Dalla morte di Lorenzo Lazzarini a Cane blu: tutta la verità nella quarta puntata di Doc

-u-2.html

In questi giorni si continua a parlare della morte di Lorenzo Lazzarini, avvenuta lo scorso 2 febbraio durante le riprese di un episodio di "Cane Blu". Dopo la terza puntata andata in onda su Rai 2, in cui sono stati raccontati i fatti dal punto di vista della famiglia Lazzarini, arriva finalmente anche la quarta che racconta la verità dalla prospettiva della produzione.?
È una scommessa forte, molto forte. Un episodio in cui abbiamo pianto dall'inizio alla fine. La seconda puntata di Doc-Nelle tue mani 2, andata in onda su Rai 1 ieri, 10 febbraio 2022, ha svelato come Lorenzo Lazzarini sia morto davvero, ma non solo. Capiamo finalmente il significato del "cane blu" che ci ha accompagnato nella prima stagione di Doc-Nelle tue mani 2. Deve essere un omaggio alle migliaia di medici, infermieri, operatori sanitari. Dopo mesi in trincea, chi sta ancora lavorando duramente a turni per salvare quante più vite possibili. è. Rivediamo quel maledetto marzo, il mese più buio in Italia e nel mondo. Sirene delle ambulanze, nomi da scrivere sui muri, segni sui volti di persone che indossano maschere 24 ore su 24, turni duri, la beatitudine di una notte senza morte. Ho dovuto scegliere perché non c'era modo: niente ossigeno, niente casco, niente posto per la terapia intensiva. Il dolore di dire addio a qualcuno che ami. Era davvero tutto nelle tue mani di ieri Doc-In. Il dolore di quelli colti in guerra ma in lotta senza armi, il dolore di un giovane prete che finalmente saluta i parrocchiani: 5, 6, 10 bare insieme, un ultimo addio senza i propri cari Italia in zona rossa. Anche il volto di Giuseppe Conte ci ricorda la nostra esperienza. In questo drammatico episodio ricordiamo anche i disagi dei parenti della paziente in attesa che venissero estubati. Com'è difficile entrare in contatto con le loro famiglie. Nelle mani di un medico, magari alla fine di un turno, o di uno stanco sdraiato a letto per un po', il destino di una videochiamata è sempre fuori portata. Poi c'è la gioia di un bambino che vede il padre qualche giorno dopo e gli ricorda quel cane blu, il burattino che lo protegge da tutto e da tutti, anche a distanza. È stato il cane blu a proteggere suo padre e a salvarlo per assicurarsi che non accadesse nulla. Come è successo in ospedale, i nostri medici sono i nostri angeli e un po' il nostro cane azzurro, pronti a salvarci, mettendo spesso a rischio la loro vita, come è successo durante questa pandemia così. Paziente zero, mentre il virus si diffonde in Italia. Ma possiamo sapere che Lorenzo Lazzarini è un po' come "Matia Di Codogno", il paziente che inizialmente era stato identificato come malato di covid 19. Davanti a lui, come vedremo nei prossimi mesi, c'erano decine di pazienti, soprattutto in Lombardia, polmonite, febbre, un virus che potrebbe circolare in Italia da un mese. Ma quel dannato 18 febbraio fu il giorno che segnò il cambiamento. Stesso discorso per l'intera squadra di Doc, con Lorenzo che rientra in ospedale in gravi condizioni. Poi ci sono miglioramenti, ma quella bombola di ossigeno è finita con il suo coinquilino. E Lorenzo, il più grande dei Blue Dogs, ha fatto questa scelta: ha lasciato che Carolina condividesse il suo ossigeno, si è sacrificato per un altro. Sfortunatamente, il suo cuore senza ossigeno non ha resistito ed è morto, lasciando dietro di sé non solo un vuoto indelebile, ma un senso di colpa che molti incideranno per sempre nei loro cuori e nelle loro anime. Siamo solo a metà strada, colpi di scena e molte altre cose potrebbero accadere.
-martin-272727/

Nella quarta puntata di "Doc Martin" viene raccontata la morte di Lorenzo Lazzarini, avvenuta per una malattia incurabile. Dopo la sua morte, il suo cane Blu rimane orfano e viene adottato da Martin.

-u-202211

Un nuovo episodio di "Doc U" è andato in onda ieri sera, mostrandoci tutta la verità sulla morte di Lorenzo Lazzarini. La quarta puntata ha rivelato che dietro il delitto c'era un complotto ordito da Ivan Della Croce, che voleva uccidere il giovane per potersi impadronire dell'azienda di famiglia. aiutato da suo fratello Silvano, Ivan è riuscito a far ricadere la colpa su Cane Blu, facendolo arrestare. Quest'ultimo però non ha esitato a rivelare tutta la verità ai magistrati, scagionando così l'amico Lorenzo e incastrando i due fratelli.
-martin-35239

Dalla morte di Lorenzo Lazzarini a Cane Blu, tutta la verità nella quarta puntata di Doc Martin

11 febbraio 2022 - Ultimi Notizie Flash.

Doc Martin è tornato con la sua quarta puntata, questa volta dedicata alla morte di Lorenzo Lazzarini avvenuta il 2 settembre 2016. La fiction serie tv ci mostrerà tutta la verità sull'accaduto, svelandoci retroscena inediti finora del tutto sconosciuti. Cosa è successo realmente quel giorno? Perché Lorenzo Lazzarini è morto? Riuscirà l'ex commissario Martin a risolvere questo enigma? Solo guardando la puntata potremo scoprirlo.

Lascia un commento