Rissa in strada tra ragazzi sfocia nel sangue: accoltellato un 24enne

Tre ragazzi romeni in rissa a Roma: uno accoltellato. La situazione è degenerata e un 24enne è stato ferito con diversi colpi di arma da taglio.?
Un ragazzo di 24 anni è in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato in una rissa scoppiata ieri sera a Roma. A Roma ieri sera un gruppo di ragazzi ha vissuto un momento orribile a Roma quando è scoppiata una violenta rissa nei pressi della stazione Termini. Lago di sangue a terra. Alcuni passanti si sono accorti della scena e hanno chiamato l'unico numero di emergenza. I soccorritori hanno portato il giovane, con indosso un codice rosso, in ospedale, dove ora si trova in gravi condizioni. La polizia ha avviato un'indagine per rintracciare gli autori, che sono stati ripetutamente accoltellati in una rissa di strada e ora sono in gravi condizioni in ospedale. Questo è successo a un ragazzo di 24 anni ieri sera, mercoledì 9 febbraio, in Piazza Independencia vicino alla stazione Termini a Roma, e il ragazzo espatriato potrebbe avere un'accesa discussione. Uno di loro sarebbe stato armato di coltello e avrebbe ferito l'uomo di 24 anni caduto a terra. I passanti hanno visto il giovane giacere in una pozza di sangue e hanno subito chiamato i soccorsi. Potrebbe interessarti anche tu. >>> L'ambulanza del 118 è arrivata in tempo, l'équipe medica ha soccorso il giovane di 24 anni ed è stato trasportato al Policlinico Umberto I. Vi è ricoverato in gravi condizioni. La prognosi è riservata, scrive Il Corriere della Città.

Un gruppo di ragazzi si è scontrato a Roma, causando una rissa che è sfociata in un accoltellamento. Un 24enne è stato ferito gravemente.

Un 24enne è stato accoltellato durante una rissa avvenuta a Roma tra ragazzi. Secondo quanto riportato dalla polizia, il giovane è stato ferito al petto ed al fianco ed è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Sant'Eugenio.

Le cause della rissa non sono ancora chiare, ma pare che il gruppo di ragazzi si sia scontrato per futili motivi. Sul posto sono presenti alcuni agenti della polizia che stanno cercando di ricostruire l'accaduto.

Ho letto questo articolo con molto interesse, perché mi appassiona il tema della violenza. Da un punto di vista personale, credo che la violenza sia una reazione estremamente negativa, che nasce da un malessere profondo e che porta solo a ulteriori complicazioni. È chiaro che in alcuni casi la violenza può essere giustificata (ad esempio, in situazioni di difesa), ma nella maggior parte dei casi è solo sinonimo di rabbia, odio e distruzione.

Lascia un commento