Clarissa Selassié: “Al GF Vip c’è gente che puzza, con i piedi lerci”

Clarissa Selassie, la GF Vip gentile sporca!

Ha appena iniziato il Grande Fratello Vip e Clarissa Selassie, modella e giornalista, si è subito fatta notare per il suo carattere tranquillo e riservato. Ma dopo aver visto alcuni screenshot dei dialoghi avvenuti tra lei e gli altri concorrenti, sembra proprio che dietro quell'aspetto angelico si cela una donna molto determinata e tosta!

In particolare, durante una discussione con il cantante Jeremias Rodriguez, Clarissa non ha esitato a definirlo "uno stronzo" e a dire che "non se lo meritava". La donna ha anche ammesso di aver usato espressioni volgari come "bastardo", "frocio" o "merda". Insomma, un temperamento poco convenzionale che sembra piacere agli italiani!?
Clarissa Selassié ha zero colpi ad alcuni concorrenti del GF Vip che, secondo lei, non sanno cosa sia l'igiene personale. È stata Delia Duran a far arrabbiare la principessa etiope, che si è scagliata contro sua sorella Jessica. Attraverso i suoi profili social, Clarissa Selassié gareggia ferocemente con alcuni dei concorrenti di GF Vip. Ciò che l'ha fatta arrabbiare più che mai è stata Delia Duran, che ha fatto commenti scortesi sulla scarsa igiene di sua sorella Jessica. La moglie di Alex Bailey ruggì mentre parlava con Natalie Caldonazzo: "Non c'è alcuna relazione tra te e me. Per lei sono un ostacolo e un peso, forse una minaccia. Non posso parlare con Baru. Scherza, balla o ridi. Poi le sue ascelle puzzano, Madonna mia. Hai sentito Nat? Le ascelle di Jessica puzzano proprio!". Di fronte a queste parole, Clarissa ha perso le staffe, sottolineando che per GF Vip le ascelle di sua sorella sono un po' cattive. Secondo lui, alcuni concorrenti non sanno cosa sia l'igiene personale. La giovane Selassie ruggì: "Ho sentito Delia dire di mia sorella? Sì, certo, ma è entrata da un orecchio ed è uscita dall'altro. Hai presente quella casa, quanta gente puzza?! Quindi non mi interessa se Delia dice Le ascelle di Jessica hanno un cattivo odore. Le ascelle respirano meglio di chiunque altro". Inutile dire che lo sfogo di Clarissa non è finito qui. La principessa etiope ha narrato nel dettaglio, svelando le questioni importanti della GF Vip House. Dichiara: "Certo, se si lavano i denti 3 volte al giorno, l'alito diventa puzzolente. C'è chi sente l'odore dell'aglio e delle cipolle, e respira anche il parmigiano scaduto. Quindi? Non sei d'accordo con quanto ha detto Delia. , perché Non mi interessa. Sono io che do ogni giorno alle mie sorelle prodotti di bellezza, oli, creme, shampoo, talco, lucidalabbra, burro di cacao, balsamo, maschere, sai? Conosco me e il team con cui lavoro". Clarissa era furiosa come non mai, ma preferiva non menzionare l'"uomo puzzolente" per nome. "Almeno l'odore delle ascelle si è attenuato, ma non il fetore che persisteva anche quando ti lavavi i denti. Se te lo dico ora, ho visto tutto là fuori, credimi. Alcune persone hanno i capelli davvero sporchi e l'olio esce da le loro teste Sta spuntando fuori. Persone che camminano in quella casa con i piedi sporchi, neri, ammuffiti. Muffa giusta! OK?". Chi sarebbe un concorrente del GF Vip con l'alitosi, i capelli unti e i piedi ammuffiti? Attualmente è sconosciuto.

Clarissa Selassie, GF Vip: "Gente sporca"

Clarissa Selassi, nipote di Haile Selassi è intervenuta sui social lamentando la bassa qualità degli Italiani.
Dopo aver partecipato al Grande Fratello Vip, la ragazza si è lasciata andare a una dura sferzata contro il popolo italiano. Secondo Clarissa, gli Italiani sono "sporchi", "ignoranti" e "privi di cultura". La giovane Selassi non esita ad accusarli di essere anche "egocentrici" e "cattivi".

La reazione dell'opinione pubblica italiana non si è fatta attendere: sui social network fioccano insulti e offese nei confronti della nipote di Haile Selassi.

Non condivido affatto la tesi dell'articolo che sostiene che chi va al GF Vip è una persona "sporca". A mio avviso, si può essere interessati alle vicende dei personaggi famosi per vari motivi (curiosità, attenzione mediatica, etc.), senza per questo essere necessariamente "sporchi".

Lascia un commento