Sanremo 2022: Donatella Rettore contro Gianni Morandi e Amadeus

Donatella Rettore si schiera contro il Festival di Sanremo 2022. La cantante attacca la Rai e le scelte di Amadeus: "Figli e figliastri", scopriamo cosa è accaduto dietro le quinte. 

A pochissimi giorni dalla fine del Festival di Sanremo scoppia la polemica e questa volta è Donatella Rettore a schierarsi contro mamma Rai. La cantante era in gara con il brano "Chimica" al fianco della giovanissima Ditonellapiaga. Amadeus non ha rinunciato all'opportunità di riportare sul palco dell'Ariston una delle artiste più amate dal pubblico, peccato che qualcosa sia andato storto.

Rettore Sanremo 2022
La cantante Donatella Rettore (twitter)

Donatella di certo non è nota per la sua pacatezza. Artista grintosa e piena di energie, ha totalmente stravolto il pubblico dell'Ariston. In occasione della serata cover andata in onda venerdì, Rettore ha portato sul palco il brano "Nessuno mi può giudicare" canzone iconica di Caterina Caselli. A conclusione del Festival la cantante si è però schierata contro i vertici Rai e di conseguenza contro Amadeus. "Figli e Figliastri, io non sono una grande istituzione come Morandi e Jovanotti" , il Messaggero accoglie così lo stato d'animo dell'artista che senza troppi mezzi termini denuncia un trattamento diverso.

Ricordiamo che Gianni Morandi si è presentato in gara accompagnato dal mitico Jova guadagnando il consenso di tutti e trionfando senza rivali nella serata cover. L'inedito duo ha presentato sul palco un medley composto da "Occhi di ragazza", "Penso Positivo", "Sono un ragazzo fortunato" e " un mondo d'amore". Una vera e propria bomba che di colpo è scoppiata sul palco dell'Ariston e che ha fatto ballare anche i più scettici. Donatella Rettore però non ci sta e confessa che la Rai le avrebbe impedito di interpretare altro.

Rettore contro Morandi: "Io me ne assumo la responsabilità"

Rettore Sanremo 2022
Donatella Rettore e Ditonellapiaga (twitter)

A quanto pare Donatella Rettore è parecchio avvelenata contro il Gianni nazionale che in quest'edizione del Festival ha conquistato tutti, soprattutto i più giovani. Il terza classificato del podio ha presentato una canzone scritta dall'amico Jovanotti con il quale ha trionfato anche nella serata del venerdì. Insomma un gran successo per tutti eccetto per Rettore che sul Messaggero denuncia un trattamento diverso rispetto alla scelta della cover, ma non è tutto.

Donatella ci va giù pesante e commenta l'incidente social di Morandi in vista del Festival; il cantante ha erroneamente pubblicato un estratto del brano in gara rischiando la squalifica. A graziarlo sono state le scuse accolte a braccia aperte da Amadeus. "Se faccio un errore sui social me ne assumo la responsabilità" replica Donatella Rettore aggiungendo di trovare assurde le giustificazioni del collega.

Spunta allora il direttore artistico che nonostante il gran lavoro e gli ascolti da record è sempre pronto a fiutare le polemiche e spesso a stroncarle sul nascere. Amadeus commenta l'accusa della cantante dichiarando: " E' vero, Rettore avrebbe voluto fare un medley con i suoi successi ma non sono stato io a impedirglielo". Il conduttore rivela allora il retroscena: "Credo che Ditonellapiaga non fosse d'accordo ma nessuno ha impedito nulla a Donatella".  Amadeus non risparmia parole di apprezzamento per la Rettore che definisce "artista forte e di grande temperamento". Peccato che questo non basti a frenare la rabbia del Cobra che in ogni caso festeggia il successo della sua "Chimica".

Lascia un commento