Calcio Italiano In Lutto: Addio All’uomo Delle Grandi Imprese! Si È Spento In Ospedale Dopo Una Lunga Malattia.

L'artista, che debuttò in radio nel 1954, era noto soprattutto per le sue interpretazioni di canzoni dialettali friulane. L'artista, che debuttò in radio nel 1954, era noto soprattutto per le sue interpretazioni di canzoni dialettali friulane. Morì nella notte all'età di 80 anni in una stanza dell'Ospedale Cotignola di Ravenna dopo essere stato operato di peritonite all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine.

Il nuovo club prese il nome di Calcio Venezia Mestre. Zamparini era titolare di una catena di alberghi a Venezia e aveva una buona esperienza nel settore della ristorazione. Maurizio Zamparini, dopo aver ceduto il Pordenone, rileva il Venezia e lo fonde con il Mestre, dando vita al Calcio Venezia Mestre. Zamparini è titolare di una catena di hotel a Venezia e ha una buona esperienza nel settore della ristorazione.

Il Palermo, fallito nel 1986, è stato rifondato nel 1987 ed è entrato nel campionato di Serie C2.

In quattro anni il Venezia Maurizio Zamparini ha conquistato la serie cadetta ed è riuscito a guadagnare la Serie A in un decennio con diversi allenatori. Successivamente Zamparini ha lasciato Venezia e il 21 luglio 2002 ha rilevato da Franco Sensi il pacchetto azionario di maggioranza del Palermo. Con la rosanero, nella quale ha ingaggiato Francesco Guidolin come allenatore nel gennaio 2004, ottiene la promozione in Serie A.

La storia d'amore tra il Palermo e Maurizio Zamparini proseguirà fino al 2017. Nella storia del Palermo Zamparini è sia il presidente che il titolare che è rimasto in quei ruoli per più tempo (quasi 15 anni di presidenza, dal 21 luglio 2002 al 27 febbraio 2017 e 16 anni di proprietà, dal 21 luglio 2002 al 1 dicembre 2018). Nel 2019 è stato posto agli arresti domiciliari con l'accusa di falso in bilancio e riciclaggio di denaro.

Lascia un commento