Scandalo Al Gf Vip: Miriana Trevisan, La Showgirl Favorita Da Uno Degli Autori, È Stata Denunciata Al Codacons!

A quanto pare, però, la situazione sarebbe molto più grave. Miriana Trevisan, infatti, è stata denunciata al Codacons da un utente web per aver ricevuto doni da uno degli autori della trasmissione. Tra questi anche un viaggio a Dubai. Secondo quanto emerso, la showgirl avrebbe anche ricevuto del denaro in cambio della sua partecipazione al GF Vip. Il Codacons ha aperto un'inchiesta e ha chiesto alla produzione di rendere pubblici i contratti di tutti i concorrenti. «Miriana Trevisan è finita al centro del gossip per alcune accuse mosse sul web in merito alla sua partecipazione al Grande Fratello Vip. Mai come in questa edizione si è mossa spesso l'accusa di mancanza di imparzialità nei confronti dei concorrenti del reality. In un primo momento, infatti, si diceva che Alfonso Signorini prediligesse Soleil Sorge e Katia Ricciarelli

Il Grande Fratello Vip è stato nuovamente coinvolto in uno scandalo. Questa volta, però, non è un concorrente ad essere interrogato, ma un autore del programma. Questa è una persona molto nota, che ha partecipato a diverse trasmissioni televisive. Ancora una volta si è fatto sentire il sospetto di un'interferenza esterna.

In questo contesto va ricordato che la showgirl in questione ha confessato ai coinquilini che, in occasione della nomination condivisa con Nicola Pisu, è stata salvata dagli autori, mentre il pubblico avrebbe voluto salvare Pisu. Ciò corroborerebbe la tesi di una sorta di “tutela” nei confronti di alcuni concorrenti. Chi avrebbe protetto Miriana Trevisan? Si tratta di un autore il cui nome è già noto al pubblico televisivo: Gabriele Parpiglia.

GF VIP, Parpiglia: "Se vince Trevisan, guadagna l'agente Miriana Trevisan" Un utente di Twitter ha accusato il GF VIP di avere un conflitto di interessi, perché l'agente di Miriana Trevisan, concorrente dello spettacolo, guadagna una percentuale del compenso ricevuto dall'artista. Il Codacons si è detto pronto a fare luce sulla questione.

Lascia un commento