Giorgio Panariello, I Seguaci Mettono In Discussione Le Sue Parole: Si Aspettano Di Vedere La "fiorentina"!

Giorgio Panariello è un comico italiano molto famoso. Per anni si è esibito in spettacoli e programmi televisivi, ed è sempre stato un grande successo. Questa volta, però, non sembra che a tutti sia piaciuto: alcuni suoi fan non si sono accontentati del suo ultimo show.

Giorgio Panariello, 61 anni, è un comico toscano che ha avuto molto successo negli ultimi anni. È attore, conduttore televisivo e poliedrico showman, che ha condotto diversi programmi di successo, tra cui "Torno Sabato".

Nel suo taccuino, diversi personaggi, oltre a imitazioni. Il più riuscito, probabilmente quello di Renato Zero. Nel 2006 è stato anche direttore artistico, oltre che conduttore del Festival di Sanremo. Come accennato, Panariello fa parte della scuola toscana che ha dato vita a diversi personaggi della televisione e del cinema: Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, primo fra tutti.

Carlo Conti, in vacanza a Vibo Valentia, in Calabria nel 1986, incontra Panariello imitando Renato Zero e lo introduce così nel suo programma Aranciata, dove debutta anche Leonardo Pieraccioni. I tre formano così un trio comico, che in Toscana riscuote molto successo nei teatri, in uno spettacolo chiamato “Fratelli d'Italia”. Oltre a Renato Zero, tra i personaggi di maggior successo di Giorgio Panariello, ricordiamo "Mario il bagnino", "Lello Splendor", "Sirvano" e "Naomo", quest'ultima parodia di Flavio Briatore. Insomma, un artista poliedrico, Giorgio Panariello.

Ha anche diversi film al suo attivo. Alcuni diretti da lui, come "Bain marie" e "Al momento giusto", altri interpretati. Tra questi ricordiamo: “Ti amo in tutte le lingue del mondo” e “Un fantastico via vai”, di Leonardo Pieraccioni. Ma anche “SMS - Sotto mentite spoglie”, “… e fuori nevica” e “Nessun problema”, di Vincenzo Salemme.

> Panariello, l'ultimo post di Instagram: "Mi sono ritrovato in una foresta oscura" In uno degli ultimi post pubblicati sul suo seguitissimo profilo Instagram, Panariello scrive: "...mi sono ritrovato in una foresta oscura, quella retta via era perso ...". A cosa si riferisce l'attore e comico popolare? Ci guarda storto attraverso un bouquet di verdure: dal radicchio al sedano, ma non solo. Cosa vorrà dirci? Panariello sembra aver preso una scelta drastica. Non sappiamo se per sé, per qualche ruolo televisivo o cinematografico o per recitare dopo la bella e giovane fidanzata, Claudia Maria Capellini, 25 anni più giovane di lui.

Lascia un commento