Wanda Nara: “ho Affrontato Diverse Difficoltà..” | “sono Stata Vittima Di Maschilismo, Ero Indifesa…”

Tutto questo ha accompagnato la relazione tra Wanda e Mauro negli ultimi mesi del 2021. Wanda Nara è finita nel vortice del gossip per l'ipotetico tradimento del marito Mauro Icardi. La storia tra il calciatore e la modella China Suarez ha fatto il giro del mondo, con la coppia vicina al divorzio. Durante gli ultimi mesi del 2021, Wanda e Mauro hanno dovuto affrontare molte difficoltà a causa del gossip che li circondava.

Wanda Nara ha avuto un momento difficile, ma alla fine è andato tutto per il meglio. L'amore tra lei e l'ex capitano dell'Inter ha trionfato e i due appaiono sui social più innamorati che mai. Stanno pensando di avere un altro figlio, il terzo con Icardi e il sesto in totale.

Recentemente ci sono state voci secondo cui la coppia sudamericana sta valutando la maternità surrogata, dal momento che Wanda ha avuto cinque tagli cesarei e il suo corpo non potrebbe sopportare un'altra gravidanza. Ma questa è ancora solo una voce; anche se i due stanno seriamente pensando di avere un altro figlio. Wanda Nara è anche una donna di successo nel campo del lavoro. Non solo il suo ruolo di lei come manager e agente sportivo, ma l'argentina Wanda è anche imprenditrice essendo la fondatrice di Wanda Cosmetics; un'azienda di trucco e cosmetici.

Wanda Icardi, la moglie di Mauro: "Sono orgogliosa di quello che ho fatto" Recentemente anche la moglie di Icardi ha aperto un negozio con i suoi prodotti in un centro commerciale in Argentina, ottenendo un incredibile successo in casa che ha reso la donna orgogliosa di quello che ha fatto. Ma nel mondo del lavoro Wanda Nara ha avuto anche diverse difficoltà; la maggior parte da ricondurre al maschilismo nei suoi confronti. A parlare di questi momenti complicati è stata la stessa argentina in un'intervista a Gente.com: “All'inizio soffrivo molto di maschilismo. Soprattutto da quando ho negoziato i miei contratti, non sono andato con un rappresentante. Mi sono sempre organizzato e combattuto da solo. Non avevo nessuno a difendermi, ero solo”.

Lascia un commento