Protima Babi, Chi Era La Prima Moglie Di Kabir Bedi: “è Stata Davvero Importante Per Me”

Parveen Babi era un'attrice bella, seducente e allo stesso tempo schietta. È entrata nell'industria cinematografica hindi all'inizio degli anni '70 ed è stata rapidamente in grado di conquistare l'affetto dei media e del pubblico. La sua vita, tuttavia, è stata piena non solo di successi, ma anche di fallimenti, delusioni amorose e spiritualità. La giornalista indiana Karishma Upadhyay ha pubblicato una biografia della vita di Parveen, intitolata "Parveen Babi: A Life". Nel libro, Karishma racconta la vita di Parveen attraverso interviste con amici, familiari e colleghi.

Devo ammettere che scrivere un libro su Parveen non è stata una mia idea. Proveniva da un editore di Hachette India. C'erano molte cose nella sua vita che erano affascinanti. Ero molto curiosa di raccontare la vita di una delle più grandi attrici di Bollywood negli anni '70 e '80, così sola che il suo corpo fu scoperto solo tre giorni dopo la sua morte.

Upadhyay ha rivelato che trovare il materiale per costruire il libro è stata una grande sfida che è durata tre anni, perché è difficile trovare materiale d'archivio sui film di Bollywood. "Parveen era un amante dei media e volevo davvero avere la sua voce nel libro, quindi era imperativo per me mettere le mani su riviste degli anni '70 e '80 ", ha spiegato la scrittrice. La sua malattia era quasi sconosciuta al pubblico, anche se Parveen Babi ha lottato con la schizofrenia per tutta la vita, fino alla sua morte da sola nel 2005.

Karishma ha detto: “Le persone sono pronte a credere alle teorie del complotto più stravaganti, ma hanno difficoltà a credere che qualcuno possa avere problemi di salute mentale. Dobbiamo avere più conversazioni sulla malattia mentale e normalizzare la richiesta di aiuto. "Kabir Bedi, famoso per aver interpretato" Sandokan "Parveen il 15 gennaio 2016. Dopo aver divorziato da Protima Bedi e Susan Humphreys, dopo la sua relazione con l'attrice Parveen Babi e aver sposato il suo terzo matrimonio con Nikki Vijaykar, Kabir Bedi ha incontrato Parveen Dusanj, ricercatrice britannica e produttore di origine indiana.

Era la mia fidanzata sul set. Siamo andati a vivere insieme a Los Angeles, dopo aver girato il film, e lì abbiamo deciso di sposarci”. La proposta di matrimonio è arrivata in Piazza di Spagna, a Roma, dopo dieci anni di fidanzamento. Il matrimonio è durato tre giorni. “Stiamo insieme da dieci anni, quindi eravamo già sposati nello spirito. L'ho incontrata nel 2006 quando recitavo in The Far Pavilions, a Londra. Era la mia fidanzata sul set. Siamo andati a vivere insieme a Los Angeles, dopo aver girato il film, e lì abbiamo deciso di sposarci”.

Lei ha risposto: 'No, non mi dispiacerebbe, ma non lo farò mai'”. Kabir Bedi ha detto di aver chiesto una volta a sua moglie, Parveen Dusanj, di prendere in considerazione la possibilità di cambiare il suo nome, perché aveva già "avuto un Parveen nella sua vita", riferendosi alla sua relazione con l'attrice indiana Parveen. Babi, morta nel 2005. “Le ho detto: 'Ho avuto un Parveen nella mia vita, ti dispiacerebbe cambiare il tuo nome, perché le persone si confondono.' Lei ha risposto: 'No, non mi dispiacerebbe, ma non lo farò mai'”.

Il marito inglese di una donna indiana, quando sua moglie andò in India, si rese conto che Parveen Babi era stata una parte importante della vita di suo marito: “Ho iniziato a chiamarla 'V'. La mia relazione più lunga è con Parveen Dusanj: stiamo insieme da 15 anni, di cui sei sposato. È un bellissimo climax che si adatta alla mia vita ", ha concluso l'attore.

Lascia un commento