Ornella Muti E Putin, Il Teatro Di Pordenone Chiede Il Cachet Di Sanremo

Ornella Muti sarà tra gli ospiti della rassegna teatrale "Teatro a Pordenone", ma non è proprio la regia del teatro. La direzione del teatro, tramite i legali rappresentanti, ha fatto sapere di sperare che il cachet dell'attrice venga dirottato a suo favore come compenso per il famoso evento mancato nel 2010, per il quale la stessa Ornella Muti è già stata condannata. Muti aveva preso un impegno con il Teatro di Pordenone nel 2010, che alla fine non si è presentato adducendo motivi di salute. Ornella Muti, infatti, era andata a una cena di gala su invito del premier russo, Vladimir Putin.

L'artista è stato condannato a sei mesi di reclusione, 500 euro di multa e 30.000 euro di risarcimento per il teatro per aver truffato quest'ultimo. L'attrice Ornella Muti ha inviato un bonifico di mille euro al mese che le garantisce la sospensione condizionale della pena. Secondo quanto riportato dal Messaggero Veneto, l'attrice ha già pagato 21mila. Amadeus per la sua terza corsa consecutiva al Festival di Sanremo ha reso noti i nomi dei 5 presentatori che lo supporteranno durante le cinque serate del Festival.

Ornella Muti sarà ospite del primo spettacolo. Per lei di lei, simbolo del nostro cinema, sarà la prima volta di lei al Festival di lei per lei di lei. Nel secondo spettacolo, invece, sarà ospite Lorena Cesarini, attrice diventata famosa per la sua partecipazione alla serie tv Suburra. Nella terza puntata ci sarà Gianluca Gori, il personaggio da lui interpretato, che ha recitato nel film del 2012 “Magnifica Presenza” di Fernan Ozpetek. Nel quarto spettacolo, spazio a Maria Chiara Giannetta, attrice che si è rivelata con la fiction “Blanca”, dai romanzi di Patrizia Rinaldi. Nel quinto ed ultimo spettacolo, spazio a lui, per la terza volta a Sanremo.

Lascia un commento