Mancini E La Forza Del Gruppo | Il Ritorno Di Balo Potrebbe Distruggere Gli Equilibri Dello Spogliatoio?

Mancini ha chiamato Balotelli per la fase di preparazione ai playoff mondiali, nonostante la carriera negativa degli ultimi anni.

Super Mario torna ad essere decisivo per Adana Demirspor, trovando buona forma e numeri da vero attaccante. Nove gol e cinque assist sono il bottino dell'ex Inter in campionato e coppa di Turchia. Queste importanti statistiche gli valgono l'ennesimo attestato di stima e fiducia da parte del tecnico italiano Roberto Mancini. Quest'ultimo, per il tirocinio in programma dal 26 al 28 gennaio, ha deciso di convocare anche Mario Balotelli. Una rimonta importante, con l'attaccante che torna a vestire la maglia azzurra dopo oltre tre anni.

Super Mario proverà a giocarsi le sue carte in vista dei playoff di marzo che si qualificheranno ai Mondiali in Qatar 2022. Per Balotelli è quindi la terza vita azzurra. Dopo l'esordio nel 2010, culminato nello splendido Campionato Europeo 2012, e il ritorno in Nazionale nel 2018 sempre con Mancini alla guida, Super Mario può davvero essere utile all'Italia? Sarà necessario capire il suo atteggiamento e la sua voglia di mettersi in gioco.

Gli Azzurri dei Manciosi si caratterizzano sempre per la forza del gruppo. La voglia di stare insieme e di sostenersi a vicenda è stata l'arma d'elezione nella vittoria di Euro 2020. Sono ancora nella mente dei tifosi i canti in onore di "Notti Magiche" fuori dall'hotel, le battute di Insigne all'Immobile durante la ritirarsi, sorrisi e abbracci dopo ogni successo. Il gruppo, insomma, dovrà accettare Mario Balotelli che, a volte per via del suo comportamento di lui, ha fatto storcere il naso ai compagni.

Super Mario, l'ultima chance Super Mario deve dimostrare che a 31 anni è maturo, le “Balotellate” sono lontane e per lui la Nazionale è al primo posto. Diversamente, il ritorno dell'attaccante in azzurro potrebbe costare parecchio in termini di serenità. Una situazione da evitare a tutti i costi quando l'Italia giocherà la sua ultima chance per andare al Mondiale.

Lascia un commento