Carolina Marconi Dopo Il Tumore: “sono Rinata, Sono Più Forte Di Prima!”

“E ringrazio la vita per essere meravigliosa, anche se non è sempre facile guardarla con fermezza. Non tutto il male è male, il cancro non è qualcosa che dipende da noi. Quando mi sono ammalato, la mia famiglia si è chiusa con me, i litigi che c'erano tra noi sono svaniti. Ho trovato dentro di me una forza che non credevo di avere, ma a volte non hai scelta, puoi solo essere forte. "

Il paziente descrive la propria esperienza di malattia, in cui la sofferenza fisica è accompagnata dalla sofferenza psicologica. La malattia gli ha portato via l'identità, facendolo sentire diverso dagli altri. Il giudizio degli altri lo ha ferito, perché non voleva essere visto come un malato.

Lascia un commento