Annalisa Muore A 40 Anni In Casa: Lascia Due Figli Piccoli

Una donna di 40 anni si è sentita improvvisamente male e probabilmente ha avuto un infarto. Non c'era niente da fare per salvarla e la donna è morta. La tragedia è avvenuta in Piemonte, a Cortemilia, in provincia di Cuneo. La donna era conosciuta nel Paese e la piccola comunità è sotto shock.

La donna ebbe due figli, Marco e Vittoria, che erano in età scolare. Annalisa Vassallo era una dipendente di un'azienda vinicola, Fratelli Martini di Cossano Belbo. Ha lasciato i genitori di lei Giuliana e Mario, anche lui di Cortemilia, e il fratello di lei Alberto, tornato in Italia con la moglie Teresa dopo aver lavorato per molti anni negli Stati Uniti. Lasciò anche gli zii di lei Mauro e Bruna con Lorenzo, Arnaldo e Massimo.

La donna è morta ed è stata eseguita l'autopsia per determinare la causa. La notizia della sua morte ha rattristato tutti a Cortemilia, dove tutti la conoscevano. Il sindaco di Cortemilia ha detto che la comunità si aggrappa alla famiglia della donna, portando loro il suo affetto.

I genitori, accorgendosi del problema, hanno chiamato il 118 ma per il ragazzo non c'era più niente da fare. Mirko Volpi, 20 anni, è morto a Palosco, in provincia di Bergamo, dopo aver subito un malore. Dopo una serata in compagnia di amici, tornò a casa e poco dopo iniziò a sentirsi male. I genitori, accorgendosi del problema, hanno chiamato il 118 ma per il ragazzo non c'era più niente da fare.

Lascia un commento