Sembra La Protagonista Di Un Film Horror: Charlene Monaco Soffre Della Sindrome Di Rebecca

Negli ultimi mesi ci sono state decine e decine di voci sulle condizioni di salute di Charlene Wittstock, la principessa consorte del Principato di Monaco. L'anno scorso la moglie del principe Alberto II di Monaco è partita per il Sud Africa per sottoporsi a diverse operazioni che le hanno impedito di tornare a casa. All'inizio si diceva che questa lunga assenza fosse l'accenno di una crisi di coppia, ma la casa reale lo ha sempre smentito , attribuendo l'assenza della principessa solo alle sue condizioni di salute. La famiglia si era riunita in estate con Alberto di Monaco che aveva raggiunto il Sud Africa con i suoi due figli per permettere loro di rivedere la madre.

Il sito institutopsicoterapie.com spiega che le persone con la sindrome di Rebecca indagano costantemente sulla vita passata della coppia del loro partner per avere un senso di controllo, rimanendovi intrappolate. Questa ossessione ci impedisce di vivere il presente in modo sereno, a causa dell'ansia che lo caratterizza e che si manifesta in eccessi di rabbia e aggressività sempre più incontrollabili.

Lascia un commento