Michael Schumacher: la moglie rivela il suo stato : "Sta bene ma non è più lui..."

Michael Schumacher è stato fuori dai riflettori per anni dopo che un tragico incidente ha sconvolto la sua vita e l'ha cambiata per sempre. Prima in coma, poi convalescente in clinica e infine tornare a casa: la famiglia vuole tacere sulla sua vita dal 2013. Ora sua moglie Corinna e i loro figli Mick e Gina Maria hanno accettato di parlare di Michael Schumacher in un documentario su Schumi, sua moglie Corinna, parlando 8 anni dopo l'incidente Michael Schumacher fu 2013 Vittima di uno sfortunato incidente mentre sciava sulle montagne della Savoia su 29 settembre.

Il campione è stato operato d'urgenza ed è stato ricoverato in ospedale per un lungo periodo di riabilitazione. Da tempo viveva di nuovo con la sua famiglia, che lo seguiva amorevolmente e taceva completamente sulla sua condizione. Tuttavia, negli ultimi mesi, la moglie Corinna e i figli Gina Maria e Mick hanno accettato di partecipare a un documentario su Schumi, disponibile su Netflix.

"Viviamo insieme, ci teniamo, facciamo tutto il possibile per mantenere Michael in salute e in grado di migliorare", ha rivelato Corinna. "Vogliamo che senta che la famiglia è unita", ha aggiunto. "Ovviamente mi manca Michael ogni giorno, i nostri figli, l'intera famiglia, suo padre e tutti coloro che lo amavano.

Ci manca a tutti", ha detto in amara confessione. "Michael c'era, era diverso ma c'era", ha spiegato in seguito, accennando a come le cose erano cambiate dopo l'incidente. "Ci ha dato forza", ha detto speranzosa.

"Ci ha sempre protetto". , ora dobbiamo fare it", la sua promessa. Mick Schumacher è figlio di Michael, e come lui corre in Formula 1.

Nasce nel 1999, giovane e promettente, quando suo padre fu vittima di un incidente in Francia, quando aveva solo 14 anni. Oggi Mick e sua sorella Gina Maria (1997) possono solo descrivere quello che è successo a Schumi come "ingiusto". "Ho molto di cui parlare con mio padre", "Ora che sono in Formula 1, possiamo discutere di molte cose", spiegò tristemente.

Sono disposto a rinunciare a tutto pur di poter vivere questa esperienza", ha detto commosso il figlio. Anche il suo amico e collega Jean Todt è molto dispiaciuto. Il 29 dicembre 2013 Jean Todt ha perso una parte di sé e ha insistito per mantenere la restante parte sotto.

Todd lo visita regolarmente - una delle poche persone che sua moglie Corinna ammette di poter vedere lo stato attuale del sette volte campione del mondo di Formula 1 - per riallacciare amicizie che resistono a tutto. Dici Todd Germania , viene subito in mente Schumacher. La coppia di maggior successo nella storia dello sport, questa coppia ha riportato la Ferrari al dominio automobilistico.

Cinque titoli consecutivi dal 2000 al 2004: Maranello è tornata ad essere un santuario della Formula 1.

Lascia un commento