ULTIM'ORA - Ornella Vanoni vittima di un incidente: le sue condizioni

Ornella Vanoni ha annunciato tramite i suoi canali social che a causa dell'autunno dovrà abbandonare uno degli eventi più attesi che precedono il Natale: la Prima alla Scala. Poche ore dopo l'apertura della Scala, Ornella Vanoni annunciò che sarebbe stata assente dai grandi eventi di Milano per cause di forza maggiore. La cantante è rimasta vittima dell'incidente: "In treno l'altro ieri sono caduto ad accarezzare un bellissimo golden retriever.

.. ho sofferto così tanto che sono dovuto restare a casa. Mi dispiace non poter stare con i miei amici Marrakech alla prima della Scala insieme", ha scritto la cantante in un post sui social. Il suo post ha subito ricevuto molti messaggi emotivi e di supporto da fan, amici e colleghi.

Non è chiaro quale sia la salute del noto cantante, che sui social ha solo affermato di soffrire "estremo dolore". Ovviamente le sue condizioni non sono gravi in ​​quanto è una "semplice" caduta e riesce a comunicare con i suoi followers senza problemi. Oltre alla prima alla Scala, Ornella Vanoni dovrebbe andare anche a Bologna per vedere in anteprima Senza Fine.

Portandosi sui social, la cantante si è scusata per lo spiacevole inconveniente, che la costringerà a rinunciare ad alcuni impegni nel prossimo futuro. Un anno fa, la famosa cantante ha dovuto fare i conti con l'infezione da Covid-19. Lei stessa ha annunciato tramite i social media di essere risultata positiva al coronavirus e ha sottolineato pubblicamente l'importanza di vaccinarsi una volta guarita.

Non solo: "Che tempo che fa" condotto da Fabio Fazio il 28 novembre, il popolarissimo cantante ha detto letteralmente: "Non so se sarò qui a Natale", cosa che ha scatenato l'Imbarazzo di Fazio, ha risposto: " Iniziamo...". Nell'intervista ha parlato del suo rapporto con l'età: "È bello invecchiare solo se mostri il tuo lato infantile nascosto. Ho sofferto molto per questo lavoro".

La cantante compie 87 anni a settembre, un'età che rende tutto bene, nonostante alcuni inevitabili malesseri imprevisti. Quindi per una milanese come lei, nata e con un rapporto speciale con la musica, non c'era niente prima della Scala: ha iniziato a lavorare più di 60 anni fa, pubblicando 112 opere diverse dal 1956 ad oggi. Sfortunatamente, un incidente familiare le impedirà di partecipare a un evento così importante oggi.

Sarà l'anno prossimo e si spera che Vanoni superi il Natale 2021.

Lascia un commento