L'omaggio di Serena Bortone a Giampiero Galeazzi: "Oggi si parte senza musica"

«Oggi siamo partiti senza musica perché non avevamo voglia di essere un po' sciocchi come al solito, è morto Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni ed era un volto adorato, non solo come giornalista sportivo...». La puntata iniziata oggi è un'altra giornata dell'omaggio di Serena Bortone a Galeazzi. "Domenica In ha fatto proprio questo quando è entrato nelle case di molte famiglie di conquistatori.

..". In omaggio con un sorriso, gli ospiti in studio di Ricky Tognazzi hanno raccontato come lo conobbe da bambino, ricordando la sua grande passione per il tennis, che era molto bello. È un buon amico di Mary Venier e le foto di coppia di Domenica In si aggiungono alle sue emozioni.

Mara e Giampiero si inginocchiano davanti a te e cantano insieme, come interpreta Gianni Morandi. Le lacrime di Galeazzi quel giorno, le sue emozioni, le lacrime di Maria, la nostalgia del passato. Oggi piangiamo persone, alti e bassi di salute, diabete, oppressione, mani che tremano per l'emozione, non la malattia.

"Non sono poi così male" sono le parole di Gianpiero Galeazzi, ha vari problemi di salute, è ovvio, ma non pensavamo di doverci salutare così presto, invece stava davvero male. I suoi ospiti hanno lavorato così tanto da voler ridere dei suoi amici e colleghi, ricordare le sue battute, la voce che continuava a imitare, le sue frasi storiche. Anche Ivan Zazzaroni ha avuto molto da dire, ma poi ha confidato: "Stava proprio male, l'ultima volta che l'ho visto soffriva di più, ma era il 2004, ma era consapevole e molto gentile, è che no Quella di Giampiero, a Domenica, ricorda un uomo semplice, umile, come non ricordare la storica vittoria dei fratelli Abbagnale, la sua voce, la sua passione, Galeazzi ricorderemo per sempre.

Lascia un commento