Flavio Insinna non ha figli per paura di non essere all'altezza

Squadre, successi, una grande storia d'amore, Flavio Incina potrebbe avere tutto, ma ammette di non avere figli perché non pensa che sarà un buon padre. Il conduttore si racconta sul Corriere della Sera, ed è entrato nella sua vita privata dalla televisione attraverso dei flashback. Sul palcoscenico del teatro ha mosso i primi passi e tutto è iniziato con l'insegnamento di Gigi Proietti, ma c'è stato un altro grande maestro nella sua vita, suo padre.

Flavio Insinna è imparentato con Adriana Riccio, conosciuta nel 2017, rivale di Affari Tuoi. All'inizio cercano di mantenere tutto segreto, sono fiduciosi nel loro amore. Tuttavia, hanno scelto di non avere figli: "​​Come padre, ero troppo giovane", dice Collier, "solo per quello".

Sono stato fortunato che i miei genitori siano sempre stati lì per me, anche se in primo luogo non hanno accettato la mia carriera di attore. Ma mia madre si è comportata da pacificatrice: è andata da papà a dire qualcosa di carino, e poi è venuta da me. Temo di non essere all'altezza", una spiegazione sorprendente.

In amore, però, ha imparato ad ascoltare di più e ad essere un partner disposto a dedicare più tempo alla donna della sua vita: "L'ho preso da lavorare Qualcosa che prima era molto difficile per me". Si è scusato con chi aveva meno amore e meno tempo, ma la donna della sua vita era Adriana, e con lei ha capito che doveva dare di più, ma non lo fa pensa che sarà lo stesso con suo figlio.Paura di essere padre, paura di essere un buon genitore, di appartenere a tutti, ma Insina ammette candidamente di aver scelto di non averli.

Lascia un commento