Clamoroso! Torna il Commissario Montalbano ma senza Zingaretti: "E' colpa sua"

La Rai ha deciso di avere una serie dedicata al capolavoro di Andrea Camilleri "Il commissario Montabano", ma non a Luca Zingaretti, che ha interpretato per molti anni il commissario siciliano. Nel corso dell'intervista, Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction, ha rilasciato un'importante dichiarazione. La direttrice del romanzo della Rai si è detta disposta a realizzare un'altra serie incentrata sulle vicende del commissario Montalbano, ma ha fatto una premessa, ricordando le parole di Luca Zingaretti sul progetto: "Come sapete - ha detto Ammirati al giornalista di Tv Blogo - Luca Zingaretti non vuole continuare a frequentarsi.

Tuttavia, anche senza Zingaretti, stiamo ragionando con Palomar sull'ipotesi seriale, perché la serie è talmente apprezzata dal pubblico da non poter essere abbandonata". Così Maria, direttrice di Rai Fiction Pia Ammirati ha annunciato che la PBS sta valutando una serie tv sull'agente Montalbano e Luca Zingaretti non andrà avanti. Parlando della valutazione, Ammirati ha spiegato che non è da escludere una collaborazione tra Rai Fiction e piattaforme digitali come Ott e Netflix.

Ecco cosa ha detto: "Ora viviamo in un ambiente in cui la nozione di esclusività è effettivamente superata. In effetti, esclusività significa uscire dalla dinamica e dobbiamo fare l'esatto contrario, ovvero entrare in articolazioni diverse. Quindi noi prodotti Rai saremo co-prodotti con la piattaforma, che lanceremo o condivideremo con Netflix (attualmente copre circa 110 serate Rai1) Forse meno.

Parlando ancora della serie fenomeno in corso "Squid Game", Ammirati ha dato un doppio giudizio : Da telespettatrice adora le serie coreane, e da regista della televisione pubblica non ritiene che il prodotto vada bene per la Rai: "Nel nostro canale non c'è mai spazio per la violenza gratuita, il grottesco e l'esclusione delle secondarie categorie. "Tornando al Montalbano, si segnala che nelle scorse ore, Andrena e Mariolina Camilleri hanno scoperto alcuni scritti inediti, cartelle originali, fotografie degli stessi Scene del seminterrato e del garage e note personali di padre Andrea Camilleri, uno dei più grandi scrittori italiani del secolo: una scoperta a dir poco clamorosa! Andrea Camilleri Il restauro di queste opere iniziò mentre Andrea Camilleri era in vita, e la figlia ricorda: "Papà ci chiese di restaurare il suo materiale, ma siamo stati molto felici di aver trovato così tanti documenti, tanti e racconta con successo il motivo per cui ne parla perché quando effettivamente iniziamo a cercare il tesoro, è ancora vivo" Andrena e Mario Rina hanno annunciato che tutte le scritte trovate confluiranno nell'in costruzione Il "Fondo Camilleri" , progettato dall'architetto Simone di Benedetto, è stato riconosciuto dall'ente come luogo di interesse storico. Il "Fondo Camilleri" sarà aperto in primavera a letterati, appassionati e istituzioni scolastiche.

Chissà se ha vinto l'inedito 'non si traduce in un prodotto Rai TV nel prossimo futuro. Leggi anche: Uomini e Donne, Gemma lancia una bomba su Isabella: 'Si considera stravagante' [https://excelenzemeridinali. it/2021/Dicembre 2007/ Uomini e Donne - gemma-drops-the-bomb-on-isabella-si-considera-di-lusso/]

Lascia un commento