A Non è la Rai i suoi ricci biondi erano inconfondibili: sarà un’emozione rivederla 26 anni dopo

È salita sul palco con i riccioli biondi: 26 anni dopo, come è diventata e cosa fa l'ex star di Non è la Rai? Sorridi. Ogni pomeriggio, nel suo studio al Palatine Center di Roma, la vediamo ballare freneticamente al ritmo di "Ti voglio, ho bisogno di te" e vederla ballare porta sempre tanta gioia. Capelli biondi ricci e due bellissimi occhi chiari la rendono uno dei volti più amati nell'eredità di Gianni Boncompagni.

Parliamo ovviamente di Eleonora Cecerela, la cui carriera artistica è iniziata prestissimo. La bella romana, che ha appena compiuto 43 anni e ne aveva solo 6, ha partecipato al concorso baby star, seguito dal film con Fellini, Gassmane Castellitto. Nel 1991 ha lavorato prima con Domenica In e poi con Non è la Rai.

Con gli spettacoli condotti da Enrica Bonaccorti, Paolo Bonolis e infine Ambra Angiolini, Eleonora ha ottenuto il successo che ancora oggi la tiene nel cuore del pubblico. Italia 1? SEGUITE ANCHE IL NOSTRO CANALE INSTAGRAM: Abbiamo gli scoop, i meme e l'intrattenimento per voi! CLICCA QUI Quando si è esibita sul palco di Non è la Rai, Cecere era davvero un vulcano: così brava a ballare, così espressiva, il suo talento si è subito percepito. Sembra incredibile, ma sembra che lo sia stato da allora! Ecco una foto recente di Eleonora, che da molti anni si occupa della sua carriera artistica.

Oltre ai tempi difficili della pandemia, ha interpretato anche molti ruoli teatrali. Ha bei ricordi del programma Boncompagni, come disse qualche tempo fa al microfono di Rai Radio 2 in un'intervista a "I Lunatici": "Allora non ti rendi conto di cosa sta succedendo, ci sono centinaia di migliaia di ragazzi e ragazze ad aspettarci fuori dallo studio, ad aspettare ore per fare foto, attaccati alle loro macchine. Sono sensazioni che apprezzerai dopo, sono bellissime".

Lascia un commento