Serena Rossi lascia Canzone Segreta, spunta tutta la verità: cosa è successo

Serena Rossi ha deciso di abbandonare lo spettacolo "Secret Song" che l'ha inserita nel mondo della direzione d'orchestra un anno fa. L'attrice napoletana ha recentemente avuto successo con il suo ruolo da protagonista in "Mina Settembre", un romanzo tratto dalla penna di Maurizio De Giovanni amato in Italia. Nella serie, la showgirl interpreta un'assistente sociale, pronta ad aiutare gli altri, anche a spese di se stessa.

Subito dopo "Mina Settembre", Serena Rossi conduce su Rai 1 "Canzone Segreta": un'emozionante prima serata piena di tutto il calore e la potenza dell'intrattenimento emozionale, che celebra i sogni, le storie dei protagonisti e le loro Emozioni. Cinque Vip, volti noti della TV, dello sport e della musica, hanno ricevuto un regalo sotto forma di note musicali che ne hanno evocato ricordi ed emozioni. Ogni puntata di "Canzone Segreta" è dedicata a un ospite diverso.

Lo spettacolo ha raggiunto il 17,29% della trasmissione ed è stato visto da 3.915.000 spettatori.

I critici non sono stati contenti della prestazione di Serena Rossi, nonostante i risultati abbastanza buoni. Non solo, ma uno speciale chiamato "Secret Songs Tonight" dedicato alle vittime del Covid-19 a cui non è piaciuto. La quota è scesa al 13,50% con 3.

029.000 spettatori. Non orgoglioso di ciò, l'ospite ha deciso di puntare ad altri obiettivi per le future stagioni televisive.

E' stata "Dagospia" a lanciare il gossip, secondo cui Serena Rossi non sarà al timone della seconda edizione di "Secret Song". La Rai, infatti, non ha ufficialmente messo in agenda il programma. Tuttavia, l'attrice napoletana deciderebbe di rifiutare il lavoro.

La notizia non è ufficiale, ma secondo il portale è quasi confermata. Gli obiettivi del presentatore ora sembrano essere diversi. Questa donna vuole cavalcare l'onda del successo e presentare quello che tutti considerano il coronamento di una lunga e illustre carriera: il Festival di Sanremo.

La decisione spetta ad Amadeus, che sarà il direttore artistico del festival per il terzo anno consecutivo. Serena Rossi era già stata un'ospite di successo al festival lo scorso anno dopo la messa in onda di "Mina Settembre". Ma ora i suoi obiettivi sono sicuramente più ambiziosi.

Ma sono tanti i nomi in lizza per la conduzione: Paolo Bonolis, Gerry Scotti e Alessia Marcuzzi dopo aver salutato Mediaset.

Lascia un commento