Ricovero per la Regina Elisabetta, il mondo è in ansia

The Queen's Anxiety Time: La sua salute è preoccupante e l'ansia aumenta anche quando la corte la calma. Ha attraversato il XX secolo e ha continuato a svolgere un ruolo importante nei primi decenni del nuovo millennio. La regina Elisabetta è una delle icone del nostro tempo.

È amato non solo dai suoi cittadini, ma in tutto il mondo, ed è un simbolo della storia europea. Un personaggio che fa ancora sognare, anche chi non parla inglese può tornare indietro nel tempo. La sua storia di corte ha attraversato secoli, attraverso guerre e successioni: tuttavia, la regina Elisabetta deve oggi affrontare altri tipi di guerre.

Ma da un evento completamente diverso. In effetti, affronta regolarmente scandali che coinvolgono i membri della famiglia. In molte occasioni ha dovuto ricorrere alla diplomazia nel tentativo di limitare i danni arrecati alla famiglia reale.

Come l'ultima volta che ha indossato abiti succinti a una partita di tennis con Kate Middleton, o con il principe Harry, quando la sua foto è apparsa sui giornali come un papa nazista. Tempi difficili nella vita della regina Queen Elizabeth Gli ultimi mesi non sono stati facili per la regina. Che periodo terribile per perdere un principe, suo marito.

Sembrava riprendersi da questo evento orribile e il suo stato sembrava sempre calmo. Non è stato fino all'ultimo giorno che Buckingham Palace ha annunciato che la regina avrebbe trascorso la notte in ospedale. Due giorni fa è stato annunciato che si era ritirato da una visita ufficiale in Irlanda del Nord.

Infatti i medici che l'hanno curata le hanno consigliato di prendersi qualche giorno di ferie. Nonostante i tentativi di calmare le sue condizioni, la situazione non è preoccupante. L'infezione da coronavirus dall'Inghilterra è tornata in auge: inoltre, la regina è molto stanca perché ha ripreso molti degli impegni della famiglia reale.

Di recente ha anche usato un bastone per aiutarsi: fino ad ora conosceva poco la situazione. Elizabeth ha una serie di eventi imminenti, incluso il Giubileo di platino del prossimo anno per celebrare il suo 70° anniversario di Reggenza.

Lascia un commento