Fabio Tuiach, il portuale simbolo delle proteste di Trieste, è stato licenziato: i motivi

Nel pomeriggio dell'11 novembre l'Ufficio del lavoro portuale di Trieste ha annunciato il licenziamento di Fabio Tuyach, lavoratore portuale di pugile diventato uno dei simboli delle manifestazioni di ottobre contro il Green Pass di Julian. . Quando è risultato positivo al coronavirus qualche giorno fa, a fine ottobre, non era più presente alle proteste sempre più poco affollate.

Apparentemente diventerà di nuovo negativo oggi, 11 novembre. Tuyach ha anche avuto esperienza come consigliere comunale, e apparentemente ha ragione, così come quello che descrive come un "cattolico fanatico". Durante le manifestazioni in piazza Unità e al comma 4, ha sventolato un'immagine del santo, oltre a un rosario sul braccio, che è legato al tatuaggio di Gesù Cristo sulla sua mano.

L'ex pugile aveva tenuto diversi comizi in piazza e gli è stato chiesto quante volte si trovasse lì come lavoratore portuale in congedo per malattia. Ha affermato di scendere in piazza per protestare "a volte non è necessario stare a casa" per i controlli fiscali. "Ho sempre avuto ragione", ha dichiarato qualche giorno fa.

La sua presenza alle proteste in piazza gli è costata il lavoro: l'ALPT lo ha licenziato proprio perché avrebbe tenuto riunioni quando era assente per malattia. A conferma ci saranno alcune foto e alcuni video che lo ritraggono mentre protesta contro il pass verde in piazza, a volte dovrebbe essere a casa per una visita fiscale. Il 41enne ha cinque figli e sua moglie è una commessa part-time.

"Andiamo a cena in Caritas", ha detto ad alcuni media locali. L'ex pugile ha anche detto che "farà valutare la sua posizione da un avvocato" e spera di tornare presto al porto. "Ci lavoro da quando avevo 18 anni.

Ora non resta che andare in piazza dell'Unità a pregare", queste alcune sue affermazioni riportate dall'Ansa. Uomini e donne, Isabella Richie espulsa dal programma? Il programma di Armando e Gemma [https://www.primo Articolo.

it/2021/11/11/uomini-e-donne-isabella-ricci-espulsa-dal-programma-il-piano-di-armando-e- gemma / ]

Lascia un commento