Vite al Limite, è dimagrita 65 kg: quello che è successo dopo è clamoroso, ma sapete com’era prima?

Durante il suo viaggio a Vite al Limite ha perso 65 kg, ma quello che è successo dopo è stato davvero scioccante: sai cosa è successo? Nel corso degli anni, ci sono state molte persone che hanno voluto contattare il Dr. Nozaradan per restituire il modulo. Chi ha mobilità ridotta, chi non conduce più una vita normale, o chi vuole semplicemente riavere la propria vita, il paziente di ogni chirurgo ha creato per loro un percorso di dimagrimento davvero incredibile.

Tuttavia, tra loro, non possiamo non citare lei: Pauline! Protagonista indiscussa della terza stagione di Vite al Limite, la donna ha subito chiarito di volersi rimettere in forma. Quindi, seguendo il metodo del Dr. ora, ha perso 65 kg.

Siamo molto consapevoli che il viaggio di ogni paziente Vite al Limite dura circa 1 anno, anche se ci sono alcune eccezioni. È per questo motivo che possiamo dirvi che alla fine del viaggio alla clinica di Houston, Paulina ha perso 65 kg sulla bilancia. Risultati impressionanti, è vero.

Ma cosa è successo dopo? Soprattutto, com'era prima? La storia di Pauline, l'amata protagonista della terza stagione di Vite al Limite, è davvero drammatica. Con un peso iniziale di 305 kg, cifra che l'ha portata anche nel Guinness dei primati, la donna è rimasta letteralmente intrappolata nel suo corpo. Sfortunatamente, il suo peso in eccesso non le ha permesso di condurre una vita normale.

E lei, dovrebbe essere, ha un disperato bisogno di mantenersi in forma. La sua carriera in clinica è stata davvero simbolica: Pauline ha perso 65 kg! Oggi, guardando il suo canale Facebook, immaginiamo che sia dimagrita ancora di più. perché? Bene, sembra più sana che mai! Tuttavia, siete curiosi di sapere cosa è successo prima? Come si è presentata Pauline al dottor Nowzaradan? Eccola qui:

Lascia un commento