Clizia Incorvaia ancora positiva al Covid: per lei sarà un capodanno speciale

Il pubblico italiano ha conosciuto Clizia Incorvaia grazie a due noti reality show: Beijing Express e Grande Fratello Vip. Proprio durante GFVip Incorvaia ha conosciuto il suo attuale fidanzato, Paolo Ciavarro, con il quale avrà presto un secondo figlio. La donna è infatti già mamma della piccola Nina, che ha avuto il suo ex marito Francesco Sarcina.

Nei giorni scorsi Clizia Incorvaia ha informato i suoi follower tramite il suo profilo Instagram di essere positiva al Covid-19 insieme alla figlia Nina. Una notizia spiacevole che ha preoccupato molto i fan considerando che anche la donna è incinta. Poche ore fa, un ballerino ha dato ai fan un nuovo spiacevole messaggio.

(Continua a leggere dopo la foto) Attraverso il suo profilo Instagram, Clizia Incorvaia comunica costantemente ai suoi follower come si sta evolvendo la situazione del Covid nella sua casa. Il giorno di Natale, in un lungo post, ha dichiarato: “Il cane sta bene e oggi mi sono alzato dal letto per la prima volta. Aspetto stanco (ma felice), rossetto sbavato, ma come promesso ho indossato il vestito da "Madre di Dio".

Mai come quest'anno, credo che il miglior regalo da chiedere sia restare in salute (cliché, ma quando lo passi capisci la verità). Grazie per tutte le onde positive che mi hai inviato. Buone feste e tanto amore.

" E adesso anche il capodanno non sarà quello che si aspettava. A poche ore dall'inizio del 2022, Clizia ha regalato ai suoi fan una nuova spiacevole notizia. (Continua dopo la foto) Continua la battaglia di Clizia Incorvaia contro il Covid.

Sperava di poter almeno festeggiare il nuovo anno con la sua famiglia, ma non è andata così. La donna è risultata nuovamente positiva al tampone: “Ti manca dormire con chi ami. Ti mancano le cose che sembrano le più banali, ma che fanno la differenza.

Purtroppo siamo ancora positivi. Sarà un capodanno insolito, a casa con Paolo in terrazza a pranzo, e noi siamo dentro. Ma so che siamo in tanti in questa situazione, quindi cerchiamo di essere forti, il peggio è passato".

Lascia un commento