Rissa e spaccio: patente sospesa a sei locali

Sospese le licenze per altre sei località di Milano e provincia. Decida le misure, signor Commissario, per contrastare i fenomeni criminali. Il “Bar Lisa” di via Barrili 24 a Milano dovrà chiudere le saracinesche per 15 giorni: da ottobre a novembre durante un sopralluogo della Questura Sezione Aquiloni con un drappello di cani e da allora sono stati trovati nel bagno della stanza e da un cliente che ha cercato di nascondere sotto il tavolo qualche grammo di hashish.

Il bar è già stato oggetto di quattro decreti di sospensione della concessione, oltre a problemi di scarsa frequentazione, anche perché sito di traffico di droga.Dieci giorni di chiusura anche per l'"Hashtag" di via Fantoli 7 a Milano, a causa dei continui interventi da persone di The Patron e Commissario della Polizia Ferroviaria, in merito ad aggressioni e contenziosi, anche tra clienti e addetti alla sicurezza, come ad esempio il 19 dicembre scorso, quando un cliente ha denunciato un'aggressione, ha sofferto all'esterno per alcune incognite, dopodiché ha riportato una previsione di 20 giorni. Gli stessi periodi di chiusura del bar Capriccio di piazza Bonomelli 10 a Milanoche, dopo i sopralluoghi degli agenti del commissario Scalo Romano, era un evidente luogo di accumulo di persone lese o pericolose e quindi di pericolo per l'ordine pubblico o l'incolumità dei cittadini.

Inoltre, a fine ottobre, durante un controllo della polizia, sono stati trovati anche tre pacchi di hashish nel bagno di un bar di via Zucchi n. 7, dopo numerosi interventi degli stessi carabinieri nei mesi scorsi, che hanno portato all'individuazione del luogo come luogo di ritrovo dei malviventi che, soprattutto nelle ore serali/notturne, parcheggiano la propria auto nelle vicinanze per trascorrere la serata disturbando i residenti e creando atmosfera di diffusa insicurezza e ansia per chi attraversa la zona a piedi, sia per la folla che per l'ubriachezza di alcuni di loro, che restano fuori dal ristorante anche dopo la chiusura fino al calar della notte”. ha segnalato due sospensioni della patente per 10 giorni: una al "Pub City Pride", in via Gramsci 13, l'altra al "Bar Cleodani" in via Garibaldini 18.

Nel corso di diversi sopralluoghi effettuati presso il "Pub City Pride" negli ultimi tre mesi, infatti I carabinieri hanno verificato quanti fossero i clienti con precedenti per reati contro la persona, droga. Anche i Carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti ad ottobre in una rissa fuori dal ristorante tra clienti dello stesso, che, situato al piano strada di un condominio nel centro di Settimo Milanese, in un contesto densamente abitato, è stato denunciato più volte da cittadini per rumori notturni e molestie alla quiete pubblica, intervenuti nella rissa tra persone, anche armati di seghetto. La situazione dei locali di via Garibaldini, che ha portato alla sospensione della concessione al fine di scoraggiare episodi di violenza nella struttura e la presenza di soggetti pregiudicati e pericolosi nei locali, nell'interesse della collettività.

- New Media Enterprise S.r.l.

Azionista Unico - Sede Legale: Viale Tito Livio, 60 - 00136 Roma tel. 06/4121031 Fax 06/41210320 - P.IVA 10520221002 Sede legale presso il tribunale di Milano al n.

225/2008 Direttore Responsabile: Stefano Pacifici - Amministratore Delegato: Alessandro Tozzi - Coordinatore Editoriale: Salvatore Puzzo - Coordinatore Pubblicità: Stefano Piccirilli - Direttore di Produzione: Graziano Staffa

Lascia un commento