Chi è Zerocalcare, tutto quello che c'è da sapere sul fumettista di Rip lungo i bordi

è la serie più popolare di Netflix, superando anche Squid Game, scopriamo chi è il fumettista di Zerocalcare, la sua vita privata, la biografia, la carriera e Instagram. Oggi è sicuramente uno degli artisti più amati e seguiti Zerocalcare, di nome Michele Rech, nasce a Cortona, in provincia di Arezzo, nel 1983. Dopo aver vissuto per un breve periodo in Francia, si trasferisce a Roma, nel quartiere di Rebibbia e frequenta la Licée Chateaubriand, liceo francese.

Dopo il diploma di maturità classica, inizia a creare fumetti sul tema del G8 di Genova nel 2001, illustrando anche locandine per feste, concerti, video di gruppi e artisti punk rock e hardcore, e frequentando centri sociali. Nel 2003 inizia a lavorare come illustratore per Liberazione, Carta e la Repubblica XL, insieme ad altre testate online e cartacee. I suoi fumetti hanno iniziato ad apparire su volumi e riviste grazie a numerose collaborazioni, fino al 2011, anno in cui è conosciuto per The Armadillo Prophecy, con la sua carriera che prosegue nel migliore dei modi.

Nel 2012 ha vinto il Best Cartoonist Award e il suo secondo fumetto, Octopus in the Throat, è stato venduto in oltre 40.000 copie. La terza edizione è stata rilasciata nel 2013, portando a nuove richieste per le due precedenti: The Battleship Prophecy e The Throat Octopus, oltre all'annuncio di un nuovo volume.

Nel 2017 ha vinto a Lucca Comics & Games come Miglior Racconto. La prima mostra d'artista si svolge al MAXXI, dove ha mostrato le cover dei brani da lui ideati In This City And I Look Crazy, di Max Pezzala.Zerocalcare ha anche un profilo @zerocalcare seguito da 767k followers .

sss

Lascia un commento