Sanga Milano prepara il Derby: Carugate è di scena al PalaGiordani

Ponte Casa D'Aste Sanga Milano torna al PalaGiordani, dove manca dal 6 novembre, esattamente dal giorno del ko casalingo con l'eurodeputato Pellegrini Alpo Basket 99. L'avversario di giornata è Blackiron-Rentpoint.it Carugate, che ha vinto l'unica partita di questa stagione ma ha già dimostrato con enfasi di poter irritare chiunque.

Lo dimostra l'ultima partita, quella contro la capolista Castelnuovo Scrivia persa per soli tre punti.Le ragazze guidate dal tecnico Luigi Cesari hanno nella lunga stagione Helmi Toulonen il giocatore più pericoloso, una media di 18 punti a partita, ma Diotti da non sottovalutare, con una media di 9,4 punti per lei, Baiardo 7.2 punti a partita e Canova, con una media di 7 punti a partita per lei.

na del Sanga guardia, classe 1998, Paola Novati: "Giocare contro squadre come Carugate non è mai facile, c'è sempre l'aria tipica dei derby e si sa che i derby ne hanno un po' di più!" E ancora: "Hanno avuto un inizio di stagione difficile, incontrando squadre come Udine, Crema, Castelnuovo Scrivia, teste di serie ora del nostro girone... sono tornati in forze da poche partite e direi con la rosa al completo sono una squadra da non sottovalutare, soprattutto noi che il Tolonen farà un ottimo lavoro fa la differenza. ""Noi - continua Orange - ci stiamo avvicinando a questa gara, al rientro dopo due sconfitte che ci hanno un po' ferito il cuore ma che forse ci hanno permesso di capire bene cosa ci serve per continuare a lavorare di più durante la settimana. In settimana abbiamo fatto un buon test contro il Milano Basket Stars, che ci ha permesso di mettere in palestra quanto abbiamo provato lunedì e martedì per cercare di risollevarci un po' il morale”.

“Il gruppo c'è”, ha concluso Novati, “siamo uniti e la voglia di riscattarci è tanta perché sappiamo di poter essere protagonisti. Ti aspettiamo in campo per tifare! "Oltre al match, come si legge nel comunicato stampa del club milanese, i tifosi presenti al Pala Giordani potranno assistere ad un breve spettacolo di tennis condotto da Martina Colmegna, giocatrice della pista WTA, dove è stata anche 416 del ranking mondiale, e che nel doppio era anche il numero 1 in Italia.

Lascia un commento