Uomini e Donne, parla il fratello di Andrea Nicole: "Non sapevo del suo passaggio"

In questa nuova edizione di Uomini e Donne, Maria De Filippi ha deciso di abbattere le barriere del pregiudizio mettendo sul trono Andrea Nicole. Quest'ultima, infatti, raggiunta l'età adulta, ha iniziato il suo percorso di transizione iniziando la terapia ormonale, una terapia nascosta al fratello maggiore William, che ha sei anni più di lei. Insomma, il trono fin da adolescente ha capito che il suo corpo non le apparteneva perché si sentiva donna in tutto e per tutto, anche se era nata uomo.

Recentemente in un'intervista con la rivista Men and Women, William ha rivelato che quando sua sorella Andrea Nicole ha iniziato a prendere ormoni, lei e i suoi genitori hanno deciso di tenerlo all'oscuro. "La paura della mia reazione da parte di Andrea e la vergogna dei miei genitori mi hanno fatto scoprire tutta la verità quasi a metà del processo", ha raccontato il ragazzo al magazine del programma di appuntamenti di Maria De Filippi. , i suoi genitori lo hanno fatto parlare con i medici dopo la morte della sorella, in modo che capisse nel dettaglio la situazione.

Durante una lunga intervista alla rivista Uomini e Donne William, il fratello di Andrea Nicole ha parlato di quest'ultimo. “Ora sono felice per lei, perché è quello che voleva. All'inizio ero terrorizzata al pensiero che le persone che ascoltavano la sua storia potessero non capirla e attaccarla maliziosamente.

Non abbiamo vissuto le stesse storie con i sei anni di differenza, ma resta il fatto che siamo profondamente legati. La lasciavo sempre camminare sulle sue gambe come faccio con tutti gli altri. Tuttavia, se qualcuno commette un errore in relazione alle persone che amo, divento come un orso che protegge i suoi bambini ", ha assicurato il ragazzo.

In conclusione, riferendosi a Ciprian e Alessandro o ai due corteggiatori della sorella, Guglielmo ha detto che conoscendoli non poteva esprimere la sua opinione, ma si fidava della scelta del suo parente: "Tutto quello che posso dire loro è: 'Attenti!'.

Lascia un commento