Uomo morto in un incidente a Milano, ferito 15enne che viaggiava con lui

Un uomo di 49 anni è morto in un grave incidente stradale in via Antonio Cechov, in Uruguay, a Milano. La vittima, secondo le prime indicazioni del 118, ha subito un arresto cardiaco. Il personale medico, arrivato intorno alle 17, lo ha trasportato all'ospedale San Carlo con in corso le manovre di rianimazione, ma la morte ufficiale è arrivata poco dopo il suo arrivo in ospedale.

in auto all'incrocio tra via Cechov e via Adolfo Omodeo. Ferita gravemente e sotto choc anche una ragazza di 15 anni che viaggiava su uno scooter come passeggera: ha riportato ferite alla testa, alle braccia e alle gambe. Il minore non è in pericolo di vita ed è stato trasportato d'urgenza al Niguarda.

L'agenzia regionale delle autoambulanze, intervenuta con due ambulanze e due automedicazioni, ha confermato che non vi sono stati altri feriti. Il conducente dell'auto è rimasto illeso. Per comprendere le dinamiche dello scontro, la polizia locale ha inviato diverse pattuglie a Cechov.

Ghisa gestiva il traffico in modo che i soccorritori potessero operare in sicurezza e poi effettuavano sopralluoghi. L'incrocio in questione, davanti ai giardini pubblici di Vieira de Mello, è regolato da semafori: bisognerà quindi stabilire se uno dei due veicoli coinvolti nell'azione non ha rispettato il segnale.

Lascia un commento