Valanga Armani, Virtus ed Effe Bologna tornano a vincere

PALLACANESTRO - L'Armani Milano di Mister Ettore Messina (foto Lapresse) è inarrestabile: vince anche il 7° turno di Serie A, restando a punteggio pieno in vetta alla classifica. Battuto 93-86 nel derby lombardo di Cremona che ha toccato il cuore con una grande rimonta negli ultimi minuti. Resta comunque in contatto Brindisi (-2) che scavalca Varese per la sesta vittoria consecutiva.

La Virtus Bologna torna alla vittoria, riuscendo a rialzarsi dopo due ko consecutivi, battendo in casa Pesaro con cinque giocatori il doppio. I bianconeri salgono a quota 10 punti in classifica, mentre le Marche restano sempre più all'ultimo posto. Continua la crisi per il Sassari alla terza sconfitta consecutiva e sconfitto in casa dall'ottimo Trieste, vittorioso per la quinta volta in questa stagione e in lotta ai piani alti.

Torna a sorridere la Fortitudo Bologna, che batte il Treviso dopo gli ultimi tre ko, e il Brescia torna a cadere, costretto a interrompere la striscia positiva dell'ultimo terzo della trasferta di Trento. Venezia batte facilmente la Reggiana e il Napoli sorprendono il Tortona nel posticipo domenicale dopo una finale molto combattuta.Questi i risultati della settima giornata: Trento-Brescia 78-72 Virtus Bologna-Pesaro 88-75 Sassari-Trieste 74-83 Fortitudo Bologna-Treviso 83 -70 Cremona-Milano 86-93 Venezia-Reggiana 94-74 Varese-Brindisi 71-84 Napoli-Tortona 82-79.

NME - New Media Enterprise Srl Azionista Unico - Sede: Viale Tito Livio, 60 - 00136 Roma tel. 06/4121031 Fax 06/41210320 - P.IVA 10520221002 Sede legale presso il tribunale di Milano al n.

225/2008 Direttore Responsabile: Stefano Pacifici - Amministratore Delegato: Alessandro Tozzi - Coordinatore Editoriale: Salvatore Puzzo - Coordinatore Pubblicità: Stefano Piccirilli - Direttore di Produzione: Graziano Staffa

Lascia un commento