Ferrovienord ordina 50 nuovi treni

e ha firmato un contratto per 50 nuovi treni ad alta capacità "Caravaggio" per il servizio ferroviario. L'importo totale è di 451.850.

000 euro. Si tratta di 40 treni in configurazione lunga (5 box) e 10 in configurazione corta (4 box) con una data di consegna tra ottobre 2022 e 2024. Grazie a contratti precedenti, sono già stati ordinati altri 55 treni ad alta capacità: 30 configurazione corta (21 consegnati e operativi), 20 configurazione lunga (consegne a partire da dicembre 2021) e 5 "Rock" (tutti in funzione).

La firma di questo terzo contratto applicativo rientra nel programma di rinnovo del parco treni della Regione Lombardia, che prevede un totale di 222 nuovi treni, per uno stanziamento complessivo di 1,958 miliardi: 1,607 miliardi nell'ambito del programma approvato nel 2017 e aggiornato nel 2019 ( 176 treni, di cui 105 ad alta capacità) più 351 milioni aggiunti con delibera del 17 marzo 2021, con la quale si è deciso di acquistare altri 46 convogli, 26 treni ad alta capacità "Caravaggio" (10 aeroporti per la configurazione lunga Malpensa e 16 aeroporti per Bergamo con configurazione corta) e 20 “Donizetti” a media capacità (accordo applicativo firmato a marzo 2021). I veicoli saranno costruiti negli stabilimenti Hitachi Rail di Napoli e Reggio Calabria. “Una volta completato il piano di consegna complessivo, i treni ferroviari regionali avranno un'età media di 12 anni: questo sarà il valore più basso mai raggiunto.

in Lombardia, hanno commentato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l'assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile Claudia Maria Terzi, «Questa operazione consente di rinnovare una parte obsoleta della flotta ereditata dallo Stato centrale». - Nuova Impresa Media S.r.

l. Azionista Unico - Sede: Viale Tito Livio, 60 - 00136 Roma tel. 06/4121031 Fax 06/41210320 - P.

IVA 10520221002 Sede legale presso il tribunale di Milano al n. 225/2008 Direttore Responsabile: Stefano Pacifici - Amministratore Delegato: Alessandro Tozzi - Coordinatore Editoriale: Salvatore Puzzo - Coordinatore Pubblicità: Stefano Piccirilli - Direttore di Produzione: Graziano Staffa

Lascia un commento