Litigano al bar e uno gli spara, ferito un uomo di 38 anni: è grave

Ha litigato al bar con due uomini, poi uno lo ha colpito alla testa e gli ha sparato due colpi. Potrebbe concludere la serata in tragedia, a Pero, sabato 30 ottobre. L'incidente è avvenuto alle undici meno dieci in via Sempione, a nord del centro, non lontano dall'incrocio con via degli Orti.

La vittima è un trentottenne rumeno, residente a Pero, senza precedenti. Secondo i primi accertamenti effettuati dai carabinieri della compagnia di Rho, intervenuti sul posto, l'uomo stava trascorrendo la serata in un bar della zona quando ha iniziato a litigare con due uomini. Uno di loro lo ha colpito alla testa, forse con una bottiglia di vetro, e poi gli ha sparato due colpi. Un proiettile lo ha colpito alla coscia sinistra.

L'uomo in ospedale
Il personale medico del 118 è intervenuto con due ambulanze e ha soccorso il 38enne, trasportandolo in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo di Milano, dove è è ancora ricoverato in ospedale, non in pericolo di vita. I carabinieri hanno trovato due granate e un proiettile inesploso in via Sempione.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento