Dramma nel cinema: lutto durante le riprese del film

Il famoso attore Alec Baldwin " ha accidentalmente ucciso il direttore della fotografia e ferito il regista del film Rust che stava girando nel New Mexico. Ecco come sono andati i fatti.

Incredibile quello che è successo a Hollywood nelle ultime ore. L'attore americano Alec Baldwin ha ucciso accidentalmente il direttore della fotografia e ferito il regista del film che sta coproducendo e girando nello stato del New Mexico, negli Stati Uniti. A riferire della tragedia è stata la polizia americana giovedì 21 ottobre.

L'attore americano di 63 anni si è reso particolarmente popolare negli Stati Uniti negli ultimi anni per le sue imitazioni di Donald Trump sulla celebre satirica spettacolo Saturday Night Live. Come accennato, è attualmente impegnato con la sete di un film che ha coprodotto.

Il film in questione si chiama Rust ed è un western scritto e diretto da Joel Souza, con Alec Baldwin come co-produttore e il fuorilegge Harland Rust, che viene in aiuto del suo tredicenne nipote condannato all'impiccagione per omicidio accidentale.

Tragedia al cinema, Alec Baldwin spara e uccide sul set: ecco come sarebbe andata
Le due vittime della vicenda sono state girate durante le riprese del film Rust. Sembra che la pistola di scena non fosse caricata a salve, ma avesse dei proiettili nella canna. La direttrice della fotografia Halyna Hutchins, 42 anni, è stata immediatamente trasportata in elicottero in un vicino ospedale, dove è stata dichiarata morta dai medici.

Per quanto riguarda il regista Joel Souza, 48 anni, è così. è stato ricoverato in terapia intensiva. Le prime indiscrezioni che sono arrivate lo vedono in " condizioni critiche ". Secondo il portavoce della produzione, si tratta di un " incidente " da attribuire a un grave errore di scena.

Le indagini sono proseguite per tutto giovedì. In serata gli inquirenti hanno ascoltato i testimoni. Baldwin è stato anche interrogato dalla polizia. L'attore, come sostenuto dalla polizia, si è presentato spontaneamente, rilasciando dichiarazioni e rispondendo a domande sull'accaduto.

Lascia un commento