Ci sono novità su Denise Pipitone: ecco cosa è successo

La situazione di Denise Pipitone sembra essersi cristallizzata. Sua madre, Piera Maggio, è tornata a parlare su Facebook con un post veleno.

La bolla mediatica che era sorta su Denise Pipitone qualche tempo fa sembra un po' svanita. Un caso che avete tenuto, e che detiene ancora oggi, l'intero Paese con il fiato sospeso. La ricerca è in corso, ma le speranze potrebbero svanire ogni secondo che passa.

Attualmente, come dimostra l'attività sociale di Piera Maggio, il lavoro di ricerca per Denise non si è fermato. Una vicenda molto complessa e intrigante con la sensazione di tante cose non dette. Questa misteriosa situazione ha fatto esplodere Piera Maggio su Facebook. Chi segue il caso sa bene che l'account Facebook di Piera Maggio viene utilizzato anche per fornire notizie.

Il post è fatto di parole pesanti ma che potrebbero essere un sintomo di novità in arrivo. Parole non a caso e che sono rivolte ai probabili rapitori di Denise Pipitone. Vediamo cosa è successo insieme.

Denise Pipitone, il post al vetriolo di Piera Maggio
Non possiamo nemmeno immaginare tutte le emozioni che si provano in questo momento. Sia Piera Maggio che Pietro Pulizzi non si arrendono e sono sempre alla ricerca della verità su Denise. L'ultima notizia che ha portato a parlare del caso è segno di una storia che, prima o poi, dovrà vedere la sua fine.

Il post Facebook di Piera Maggio è stato molto pesante. Si è rivolto a persone che li considerano falsi. Un passaggio è abbastanza emblematico: " Ci siamo sempre sentiti a posto con la nostra coscienza e NON per un luogo comune, ma per davvero. Per alcuni, invece, abbiamo seri dubbi, se non hanno un cuore, figuriamoci una coscienza. "

Come detto, un caso ancora misterioso e complesso. Sicuramente torneremo a parlarne con notizie concrete. Forse le parole di Piera Maggio riusciranno a smuovere le coscienze tanto da dare un punto a una storia che va avanti da quasi 20 anni.

Lascia un commento