"Porteremo la medicina nel territorio, anche fuori dagli ospedali"

Sopperire alle carenze della Regione Lombardia in materia di sanità. E' questo l'obiettivo di Gaia Romani, assessore ai servizi civici della giunta Sala-bis, intervistata dall'agenzia Dire a margine dell'omaggio dell'Acoi al monumento alle vittime del covid situato a campo 87 del cimitero maggiore di Milano.

" La grande sfida - ha detto Romani - sarà lo sviluppo della medicina del territorio. Tutto ciò che è prevenzione e riabilitazione deve tornare a poter essere utilizzato dai cittadini del territorio e non negli ospedali, perché il modello che voleva concentrare tutta la cura della persona negli ospedali si è rivelato durante la pandemia fallimentare ". Parlando poi delle persone che lavorano 'in prima linea' negli ospedali, Romani ha aggiunto: " Mi è stato detto che c'è ancora tanta sofferenza, tante difficoltà. Sono necessarie infrastrutture e risorse ".

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento