No green pass, Lamorgese: "Gli anarchici volevano scatenare una guerriglia urbana"

Non una semplice protesta
contro il pass verde ma qualcosa di più, almeno secondo la visione del Viminale. " Gli anarchici di Milano volevano condurre la polizia verso uno scenario di guerriglia urbana ". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, nel corso dell'informazione urgente alla Camera nel pomeriggio di martedì 19 ottobre.

" A Milano sabato scorso un gran numero di manifestanti, la cui composizione è stata come al solito molto varia con la parte più consistente senza una connotazione precisa e con la presenza di circa 80 persone riconducibili all'area anarchica , ha aggiunto il ministro.

Per il momento la polizia ha individuato e denunciato 48 persone legate alla zona anarchica di Milano e Varese per la manifestazione novax (non autorizzata) di sabato 16 ottobre. Per loro le accuse sono interruzione del servizio pubblico, violenza privata, incitamento a disobbedire alle leggi e manifestazione senza preavviso. Otto
di loro erano stati identificati e denunciati domenica, gli altri 40 lunedì .

Sabato, però, non è stata l'ultima marcia sconclusionata contro il valico verde: lunedì sera alcuni manifestanti si sono radunati in piazza Fontana e hanno dato vita a un corteo per le vie di Milano. La polizia è intervenuta formando blocchi a tutela di tutti gli obiettivi ritenuti 'sensibili' nel centro cittadino.

© Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento