La truffa delle finte patenti estere trasformate in italiane

Trucco fallito. Cinque uomini, due residenti nel Verbano e tre in Lombardia, sono stati denunciati dalla polizia stradale di Verbania per aver tentato di ottenere la conversione di cinque patenti polacche e belghe, in realtà false, in patenti italiane.

I cinque, stando a quanto riferito dagli inquirenti, si erano presentati all'autovettura di Domodossola e avevano avviato le procedure per il riconoscimento della patente anche in Italia. C'era un piccolo dettaglio, però: quei documenti erano assolutamente falsi e nessuno di loro aveva ottenuto la patente di guida nel paese di origine.

Uno dei cinque - non proprio con mossa furba - pur essendo in possesso di una vera patente di categoria B, aveva presentato una falsa " patente " di categoria superiore, solo per essere autorizzato alla guida di autocarri.

I cinque ora devono rispondere delle accuse di materiale falso e uso di atti falsi. I loro documenti sono stati chiaramente sequestrati.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento