Muore a soli 24 anni Leonardo Gerenzani

" Siamo profondamente commossi dal dolore della famiglia di Leonardo, e in particolare del padre Remo Gerenzani, che vive a Trezzo ". Così la società Tritium Calcio 1908 ha espresso il proprio cordoglio per la scomparsa di Leonardo Gerenzani, il 24enne morto all'alba di domenica in un incidente stradale tra Osio Sotto e Brembate (Bg). " Leonardo è stato anche atleta del Tritium Calcio - ha proseguito la società sportiva Trezzese - inserito nella formazione dei Giovanissimi nelle stagioni 2010/11 e 2011/12 ".

Il dramma si era svolto di prima mattina sulla strada provinciale 184 tra Osio Sotto e Brembate, nel bergamasco: qui, poco prima delle 6.30, il Leonardo aveva perso il controllo della sua Alfa Romeo Giulietta e si era concluso fino a schiantarsi contro un palo. A nulla sono valsi i tentativi disperati dei medici, sul posto con l'automedica oltre che con un'ambulanza della Croce Rossa. I rilievi erano stati affidati ai carabinieri: l'ipotesi più accreditata è quella di un colpo di sonno.

Residente a Bottanuco, in provincia di Bergamo, il 24enne lascia la madre Barbara e il padre Remo, residenti a Trezzo, le sorelle Lucrezie ad Aurora, zii e cugini. Grande tifoso di calcio, appassionato milanista, il giovane, che lavorava come magazziniere, aveva attraversato i campi della provincia indossando le maglie del Trizio e del Bottanuco. Molti messaggi di cordoglio sono arrivati ​​alla famiglia dopo la tragica notizia.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento