GF Vip, concorrente non trattiene le lacrime: ecco il motivo

Uno dei protagonisti della casa del GF Vip, Ainett Stephens, è crollato psicologicamente. La sua motivazione sarebbe suo figlio.

La casa del Grande Fratello non è solo un luogo di intrattenimento ma anche per mettere davanti al pubblico tante emozioni. È anche un percorso introspettivo e capace di modificare alcuni aspetti personali. Oltre al fatto che ogni concorrente sa che il suo privato può venire fuori.

Ed è quello che è successo ad Ainett Stephens. L'ex gatto nero ha avuto una vita tutt'altro che facile. Sia da bambina che da adulta ha sofferto situazioni dolorose. Come rivelato in una lunga intervista con " Verissimo ". Ultima separazione e nascita di un bambino con autismo. Una situazione difficile che l'ha portata a piangere dentro la casa del Grande Fratello.

Il 18 ottobre era il compleanno di suo figlio. Tutti i concorrenti della casa hanno organizzato qualcosa di speciale per mostrare vicinanza al piccolo. Una bella sorpresa che ha scatenato un'emozione fortissima in Ainett Stephens. Ecco cosa è successo.

GF Vip: Ainett Stephens non riesce a trattenere l'emozione
Sappiamo bene come i bambini con autismo non abbiano affatto una vita facile. Hanno bisogno della loro sicurezza e hanno bisogni che non possono essere sottovalutati. Ed è per questo motivo che Ainett Stephens è crollata in lacrime. Il messaggio che gli ha inviato è stato: " Sei il regalo più bello che la mia vita mi abbia fatto, senza di te niente avrebbe senso ".

Ma ciò che ha abbattuto Stephens è la lontananza. Il fatto che il giorno del suo compleanno non potesse stare con lui. Ha ammesso che: " Da quando ho ricevuto la diagnosi, non mi sono mai separata da lui. È un bambino con bisogni speciali. I terapeuti mi hanno detto 'non guarirà mai e porterà questa condizione per sempre' ".

Lascia un commento