Dramma a Castellanza: ragazzino di 14 anni cade in una vasca per recuperare un pallone e muore

Tragedia domenica pomeriggio a Castellanza, al confine tra Milano e Varese, dove un ragazzo di 14 anni è morto in un incidente all'interno di un'azienda di via Isonzo poco dopo le 17.

Secondo quanto riportato finora da alcuni testimoni ai soccorritori, il giovanissimo sarebbe caduto in una vasca di depurazione dell'impianto nel tentativo di recuperare un pallone. Una volta finito in acqua, il quattordicenne non sarebbe mai più ricomparso e l'allarme è scattato, a quanto pare dato dagli amici che erano con lui.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli equipaggi di un'ambulanza e di un elicottero del 118. e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno recuperato il ragazzo dall'acqua - in arresto cardiaco - e poi lo hanno affidato ai medici, che hanno cercato di rianimare il giovane durante il viaggio all'ospedale di Legnano. Una volta giunto al pronto soccorso, però, il 14enne è stato dichiarato morto.

I rilievi del caso sono stati affidati ai Carabinieri di Busto Arsizio, che ora avranno il compito di ricostruire con precisione la dinamica e le cause della tragedia.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento