Chi scrive le canzoni a Nino D’Angelo? Stenterete a crederci

Nino D'Angelo è stato al centro delle polemiche sulla base di alcune sue dichiarazioni. Ma sai chi ha scritto i testi delle sue canzoni? Incredibile.

Il cantautore napoletano è uno degli artisti più amati e apprezzati in Italia. Nino D'Angelo, grazie ai suoi film e alla sua musica, ha contribuito a fare di Napoli una delle città più prolifiche dal punto di vista artistico. Un amore costante per la capitale, nonostante sia stato costretto a lasciarla perché la sua casa era stata colpita due volte .

Di recente, però, Nino è stato oggetto di polemiche a causa di alcune dichiarazioni che aveva fatto. L'artista, infatti, aveva sottolineato di non essere un cantante neomelodico e di non avere nulla a che fare con gli artisti neomelodici di oggi.

Queste dichiarazioni hanno scatenato Nancy Coppola, che ha scritto un lungo post su Instagram in cui chiedeva al cantante il motivo di quelle dichiarazioni.
Già da anni si sentiva orgoglioso di aver contribuito a rendere importante il genere in Italia.

A parte queste polemiche, non c'è dubbio che la carriera artistica di Nino D'Angelo sia non solo longeva, ma anche ricca di successi e riconoscimenti. Vediamo chi erano gli autori delle sue canzoni.

Chi scrive le canzoni di Nino D'Angelo: ecco gli autori
Dopo il debutto al cinema, Nino D'Angelo si è consacrato al pubblico italiano nel 1982 con l'album e film match con 'Nu jeans e' na t-shirt. La canzone, che ha dato il titolo all'album e al film, è stata scritta da lui stesso. Per molti è la canzone " madre di tutte le canzoni neo-melodiche ".

Il brano sopra citato, come campione Sotto 'e stelleeForza, ha gli arrangiamenti a cura di Franco Chiaravalle. Nel 1985, l'album Here I am riscosse un grande successo. Le canzoni del disco sono scritte sia da D'Angelo che dallo stesso Chiaravalle.

Il cantautore si avvale anche della collaborazione di Amendola, Campassi, Esposito e Colonna. Nell'album del 1988, Il viaggio dell'amore, Nino scrive sempre le sue canzoni, ma questa volta gli arrangiamenti sono di Nuccio Tortora.

Anche lui continua a scrivere sui dischi… e la vita va avanti, Bravo boy e Tiempo, ma questa volta cambia registro, non parla più solo di amore, ma di questioni sociali. Musica etnica e jazz, invece, si incontrano nell'album del 1997 A nu passo d'a città.

Anche nel Nuovo Millennio scrive lui stesso i testi, pur continuando a collaborare con grandi musicisti. Tra questi citiamo Jammo jà, brano che ha presentato al Festival di Sanremo e cantato interamente in napoletano insieme a Maria Nazionale.

Lascia un commento