I trucchi per risparmiare sulle bollette di luce e gas, rimarrai esterrefatto

È arrivato il momento degli annunciati aumenti delle bollette di luce e gas: l'ennesimo colpo di mannaia sulle già scarse risorse del consumatore medio non è certo una novità da accogliere con sussulti di gioia.

Il Covid ha acuito la crisi finanziaria di molte famiglie. Chi un tempo era classificato come borghese, magari con una piccola attività alle spalle, se pensiamo in particolare ai ristoranti, ai bar a conduzione familiare, oggi deve fare i conti con numeri profondamente diversi. Ma le bollette della casa non " danno tregua " e sono pronte a minare ulteriormente la nostra serenità quotidiana. Cercheremo quindi di fornirvi utili consigli, in quel percorso indispensabile che è rappresentato dalla corretta gestione dell'economia familiare. È vietato sprecare di questi tempi, nel modo più assoluto è la parola d'ordine. Educare poi i più piccoli al corretto consumo di luce e gas ci permetterà di sostenere il macigno di rincari che ci sta colpendo la testa.

Aumenta le bollette di luce e gas: come affrontare il " nemico "
Partiamo dall'elettricità e dal corretto utilizzo degli elettrodomestici. Partiamo dall'immancabile scelta della qualità delle apparecchiature " " che abbiamo a disposizione come forno, lavatrice, frigorifero, televisori. La scelta di elettrodomestici o prodotti di classe A è fondamentale. Molte mamme lo sanno già da tempo, molte famiglie già seguono questa strada, ma è bene ricordarlo. Fare la lavatrice dopo le 19 dal lunedì al venerdì, oppure usarla nei fine settimana permette un notevole risparmio. Stiamo parlando della famosa band di F3. Se una volta dovevamo prestare un po' di attenzione a questo " stile di vita ", ora ci troviamo di fronte a una sine qua non. In pratica, non abbiamo scelta per vivere in pace e affrontare la dura battaglia per sbarcare il lunario. Bollette della luce esose? Meglio evitarli con azioni corrette, frutto di una conoscenza finalizzata al risparmio.

Bollette luce e gas: i trucchi per calmarsi a fine mese
Rata una bolletta cara non è una soluzione e ora le aziende, anche per le famiglie, concedono un numero limitato di richieste di rate. Meglio evitare di pagare troppo. Un'altra soluzione potrebbe essere quella di rimuovere i caricabatterie dei cellulari dalle prese elettriche quando abbiamo finito di caricare i nostri cellulari. O anche utilizzare lampadine a LED. La lavastoviglie? Perché non sciacquare a mano le stoviglie quando sono poche, o farle accumulare, quelle del pranzo e della cena, dopo aver eliminato i residui di cibo, e iniziare a lavare solo la sera quando è più facile risparmiare? Ricorda, se non spegniamo i computer, per avviare la funzione di risparmio energetico mettendoli in stand-by, la maggior parte di essi ne è dotata.

Ciabatte con prese? Se non li usiamo, è meglio spegnerli, altrimenti continueranno a generare consumo.

Per quanto riguarda i consumi di gas e riscaldamento, sarà fondamentale organizzarsi in casa con un ottimo isolamento termico, magari con infissi in pvc. Questo ci permetterà di non dover accendere i termosifoni in nessun momento della giornata. Il vetro a doppio spessore, da 6 a 8 millimetri, permette una minore penetrazione dell'aria fredda. Un tetto solido, costruito con accorgimenti intelligenti: tutto questo può permetterti di risparmiare anche fino al 35% sulla bolletta del gas.

Lascia un commento